Crostata morbida ricotta e limone senza burro

Credo che la crostata morbida ricotta e limone senza burro possa entrare di diritto nella lista dei miei dolci preferiti! Secondo me è perfetta in ogni occasione e in tutti i periodi dell’anno; morbida e dolce al punto giusto, con la freschezza del limone che io adoro! Insomma..provatela!

crostata morbida ricotta e limone
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: tortiera 26 cm di diametro
  • Costo: Medio

Ingredienti

per la frolla

  • 1 uovo
  • 150 g Zucchero
  • 100 ml Olio di semi
  • 300 g farina
  • 1/2 Scorza di limone
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci

per il ripieno

  • 500 g Ricotta
  • 2 Uova
  • 70 g zucchero a velo
  • 2 limoni grattugiati

Preparazione

  1. Crostata morbida ricotta e limone, senza burro, ottima per merenda ma anche come dessert!

    Preparate la frolla: mescolate velocemente tutti gli ingredienti sul piano di lavoro, o se preferite aiutandovi con l’impastatrice. Lavorate poco l’impasto e appena otterrete una palla compatta mettetela a riposare in frigo, giusto il tempo di preparare il ripieno.

  2. In una ciotola mettete la ricotta, lo zucchero a velo (ma va bene anche lo zucchero semolato) le due uova e la buccia di due limoni bio non trattati: mescolate bene, aiutandovi con le fruste elettriche.

  3. Riprendete la frolla e stendetela su carta da forno, in modo che sarà più facile trasferirla nella teglia di cottura. Lasciate una parte di impasto per la decorazione.

    Una volta stesa e posizionate nella teglia di cottura, bucherellate la frolla con una forchetta e mettete sopra il ripieno.

    Terminate con la restante frolla, decorando come preferite: io ho creato delle stelle con uno stampino.

     

  4. Cuocete in forno caldo a 170 °C per circa 45/50 minuti: io ho cotto per i primi 20 minuti nel ripiano più basso del forno, poi ho spostato  al centro.

    Sfornate e lasciate raffreddare.

    Spolverizzate con abbondante zucchero a velo prima di servire!

Note & Consigli

La ricetta originale prevedeva il succo di mezzo limone nell’impasto della frolla, io ho messo solo la scorza grattugiata.

Appena sfornata la frolla sarà abbastanza dura, ma lasciandola raffreddare si ammorbidirà con l’umidità della ricotta.. infatti questa crostata è ancora più buona il giorno dopo! ^_^


Seguitemi su FACEBOOK e fatemi sapere se le provate nei commenti! ;*

BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!!

TORNA ALLA HOME

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

Scrivimi!

comments

Precedente Salame di Tonno ricetta veloce Successivo Vellutata di cavolo viola e patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.