Cannelloni di carne rossi ricetta classica

Cannelloni di carne rossi ricetta classica –  I cannelloni di carne rossi sono, insieme ai vincisgrassi e ai cannelloni bianchi con spinaci e ricotta, uno dei piatti che tradizionalmente si portano in tavola nei giorni di festa o comunque nelle occasioni importanti in casa nostra. La domenica, o a Pasqua e Natale, non potevano mancare assolutamente! 

Cannelloni di carne rossi ricetta classica

Un piatto delle feste perché il ripieno, abbondante e di carne, non era affatto cosa da tutti i giorni, come diceva mia nonna!

Come molte paste al forno realizzate con sfoglia all’uovo, questa ricetta non è propriamente veloce da fare, ma ha, d’altra parte, un vantaggio: io la preparo sempre in quantità, e poi la congelo già porzionata nelle vaschettine di alluminio. VI giuro che sono davvero comodissime, se un giorno non avete fantasia in cucina e vi va di mangiare qualcosa di buono i cannelloni di carne rossi sono perfetti!

Cannelloni di carne rossi ricetta classica

INGREDIENTI

(per circa 6/8 persone, come sempre dipende dall’appetito!)
500 g di sfoglia all’uovo
io ho usato quella pronta, ma potete anche farla voi seguendo la vostra ricetta o se volete leggere la mia cliccate qui

Per il ripieno di carne:

sedano
carota
cipolla
2 funghi champignon
500 g di carne macinata mista
aglio, 1 spicchio (facoltativo)
2 fette di mortadella
1 uovo
abbondante parmigiano grattugiato
vino bianco per sfumare
sale
olio di oliva
pepe
noce moscata.

Per il condimento
500 ml di passata di pomodoro
500 ml di besciamella


PROCEDIMENTO

  • Per il ripieno, fate il soffritto utilizzando una carota, un gambo di sedano e mezza cipolla: tritate tutto a coltello e buttate in padella con olio EVO. Fate andare per qualche minuto e poi aggiungete anche i due funghi champignon tagliati molto sottilmente.
  • Fate cuocere un paio di minuti e poi aggiungete 500 grammi di carne macinata mista e fate cuocere per bene, mescolando; se volete sfumate anche con un po’ di vino bianco. Salate e pepate.
  • Se vi piace aggiungete anche uno spicchio d’aglio al trito iniziale o lasciatelo intero e poi toglietelo.
  • Intanto preparate la sfoglia o se l’avete presa già pronta lessatela in abbondante acqua salata e mettetela ad asciugare e riposare su un canovaccio asciutto. Noi abbiamo usato la sfoglia pronta, e l’abbiamo solamente lessata per 2 minuti, passata in acqua fredda e stesa a raffreddare.
  • Cotta la carne lasciatela raffreddare; intanto tritate due fette di mortadella e preparate la besciamella (per vedere la ricetta della besciamella classica clicca qui.)
  • Una volta raffreddata la carne aggiungete la mortadella tritata, un uovo, 4 o 5 cucchiaiate di besciamella e abbondante parmigiano grattugiato; se vi piace anche un po’ di noce moscata.
  • Mescolate bene e il vostro ripieno per i cannelloni è pronto.
  • Non resta che sistemare il ripieno sulla sfoglia e arrotolare.

Cannelloni di carne rossi ricetta classica, preparazione

  • Pronti tutti i cannelloni sistemateli nelle teglie per la cottura: preparate il fondo con un po’ di olio e la passata di pomodoro condita con olio e sale a cui avrete mischiato un po’ della besciamella.
  • Coprite tutto con la salsa al pomodoro e besciamella rimasta.
  • Per finire, una bella spolverata di formaggio grattugiato.
  • Infornate a 180 °C per circa 30 minuti, forno statico.

Cannelloni di carne rossi ricetta classica

TI E’ PIACIUTA QUESTA RICETTA? NON PERDERNE NEMMENO UNA, ISCRIVITI AL MIO BLOG, è gratis! ^_^


N.B. CONTROLLA LA TUA CASELLA DI POSTA E CONFERMA L’ISCRIZIONE!


BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!! E per rimanere in contatto con noi Seguiteci su Facebook 

TORNA ALLA HOME

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

Trovate le mie ricette anche sulla Pagina @Rbr <3

Scrivimi!

comments

Precedente Crespelle con salmone e robiola al forno Successivo Liquore alla Nutella ricetta semplice (Nutellino)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.