Panini soffici alla curcuma

I panini soffici alla curcuma sono frutto di una mia sperimentazione recente. Mi diverto spessissimo, infatti,  a preparare il pane in casa: ritengo che sia più buono ma soprattutto più sano. Mi piace scegliere le farine e, soprattutto, sperimentare gusti aggiungendo ingredienti abbastanza insoliti ma che, alla fine, riescono a darmi sempre risultati eccellenti.

i questo caso ho provato i panini soffici alla curcuma visto che questa spezia è ritenuta un vero e proprio farmaco di origine naturale. Quello che ne è venuto fuori è stato un pane straordinario che ormai preparo abitualmente: bello da vedere con il suo insolito colore giallo vivo e ottimo da gustare. Potete consumarlo come vi pare: il gusto della curcuma esalterà tutti i sapori in maniera sorprendente!

potrete trovare molte altre ricette come questa sul mio blog PRONTIA A TAVOLA all’indirizzo https://blog.giallozafferano.it/prontiatavola/

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25-30 minuti
  • Porzioni:
    Circa 10 panini
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • farina di semola di grano duro rimacinata 500 g
  • Farina 0 100 g
  • Acqua 375 ml
  • Olio extravergine d’oliva 5 cucchiai
  • lievito di birra 8 g
  • Zucchero mezzo cucchiaino
  • Miele mezzo cucchiaino
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaino
  • Sale 20 g

Preparazione

  1. Per i panini soffici alla curcuma iniziate con lo sciogliere in un po’ di acqua tiepida il lievito con lo zucchero. Su di un piano di lavoro o, meglio ancora all’interno di un’impastatrice, mettete le due farine già miscelate, l’olio extravergine di oliva, il mezzo cucchiaino di miele, la curcuma, il lievito e parte dell’ acqua. Iniziate ad impastare in maniera piuttosto energica e aggiungete il sale e, poco alla volta, la restante acqua. Quello che dovete ottenere è un impasto liscio, abbastanza morbido e omogeneo. Se fosse necessario aggiungete un pochino altro di acqua per ammorbidire l’impasto. Regolatevi anche per il colore: se volete una colorazione più marcata (che non modificherà il sapore dei vostri panini) aggiungete pure dell’altra curcuma. Impastate per almeno 10 minuti dopodiché mettete a riposare la pasta per almeno un’ora in una ciotola coperta da un canovaccio.

    Riprendete l’impasto, lavoratelo per un minuto ancora e dividetelo in panini della forma e della dimensione che vi piace. Disponete il pane su di una teglia da forno e lasciatelo lievitare per un’altra ora.

    Passato questo tempo accendete il forno a 200° gradi statico e mettete all’interno una ciotolina con dell’acqua: servirà a dare morbidezza al pane senza seccarlo. Infornate i vostri panini soffici alla curcuma per 25 minuti fino a quando non avranno raggiunto una bella colorazione dorata e una crosta croccante.

     

     

Precedente Involtini di trippa alla leccese Successivo Biscottini amorosi

Lascia un commento