Crea sito

Pollo alla cacciatora di Giorgione

Per realizzare questa facile e gustosa versione del pollo alla cacciatora, ho preso spunto dalla ricetta del famoso cuoco Giorgione, che l’ha descritta in televisione e nel suo libro. Come vedrete è molto semplice, gli ingredienti sono di facile reperibilità ed è veramente gustosa e saporita… provatela anche voi e fatemi sapere se vi è piaciuta!

pollo alla cacciatora

Ingredienti per 2 persone:

  • 500-600 gr di pollo in pezzi (io ho usato cosce e sovracosce)
  • 4-5 cucchiai di aceto di vino possibilmente casalingo
  • 4-5 cucchiai di vino
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3-4 foglie di salvia
  • 4 bacche di ginepro
  • 2 filetti di alici sott’olio
  • sale grosso
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino aromatizzato con erbe

Preparazione del pollo alla cacciatora di Giorgione:

Per prima cosa dovete preparare il miscuglio che servirà a dare sapore al pollo (come direbbe Giorgione, “il losco intruglio”): in una ciotola mettete l’aceto e il vino in parti uguali, se il vostro aceto è rosso come il mio utilizzate vino bianco, se invece avete aceto bianco utilizzate vino rosso. A questo liquido aggiungete quindi un pizzico di sale, gli aghi di rosmarino, la salvia, il ginepro, il peperoncino e uno spicchio d’aglio pelato. Mescolate e lasciate a macerare mentre vi occupate del pollo.

cacciatora_intruglio

In un tegame sufficientemente ampio fate rosolare l’altro spicchio d’aglio e i filetti di alici in un filo di olio evo. Quando le alici saranno sciolte aggiungete il pollo (io in genere tolgo un po’ di pelle dalle sovracosce perché molto grassa…) e fatelo rosolare da tutti i lati a fuoco vivace. Salate e togliete l’aglio perché rischierebbe di diventare amaro.

cacciatora_crudo

Quando il pollo sarà ben colorito, bagnatelo con il miscuglio di aceto, vino e aromi che avevate lasciato da parte. Coprite il tegame, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per circa 40-45 minuti, a seconda della grandezza dei pezzi, rigirando 2-3 volte. Se verso la fine il sughetto dovesse risultare ancora troppo liquido, togliete il coperchio e fatelo restringere.

 

Servite il vostro pollo alla cacciatora ben caldo, cospargendolo con il suo sugo denso e saporito… potete accompagnarlo con patate arrosto oppure con verdure cotte ripassate in padella.

pollo alla cacciatora

 

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla pagina Facebook Pelle di Pollo!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.