Pizza fatta in casa ricetta base

Una ricetta semplicissima, per una pizza fatta in casa buona e genuina, che potrete realizzare con del comune lievito di birra secco e cuocere nel vostro forno. L’impasto è molto semplice, potete farlo a mano o usare la planetaria, e i tempi di lievitazione non sono lunghissimi… se iniziate nel primo pomeriggio avrete la pizza pronta per cena! Ho farcito la pizza solo con pomodoro e mozzarella, voi potete arricchirla con gli ingredienti che preferite… provate la mia ricetta, e fatemi sapere cosa ne pensate!

pizza fatta in casa

Ingredienti per una teglia (30×40 cm):

  • 300 gr di farina 0
  • 200 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 3-4 gr di lievito di birra secco
  • 250 gr di passata o polpa di pomodoro
  • 200-250 gr di mozzarella fior di latte
  • origano o basilico
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione della pizza fatta in casa:

Mettete in una ciotola la farina, il sale, lo zucchero, l’olio e il lievito secco. Aggiungete l’acqua poca alla volta e mescolate bene gli ingredienti. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro infarinato, e lavoratelo energicamente per una decina di minuti, fino a formare una palla morbida e omogenea.

Rimettete l’impasto della pizza nella ciotola, coprite con pellicola o con un canovaccio, e ponetelo a lievitare in un luogo possibilmente tiepido e riparato da correnti d’aria… io di solito utilizzo il forno spento.

Dopo circa 3 ore, quando la palla avrà almeno raddoppiato il volume, stendete l’impasto con le mani sulla leccarda o su una teglia rettangolare, ricoperta di carta da forno leggermente unta.

Fate riposare l’impasto steso per almeno altri 30-40 minuti. Trascorso il tempo, cospargete la superficie con la passata di pomodoro, salate, pepate e mettete a cuocere la pizza in forno statico a 200°, nella parte medio-bassa.

Dopo circa 10-15 minuti, estraete la pizza e aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti, un pizzico di origano o basilico e un filo di olio evo. Rimettete nel forno, possibilmente nella parte medio-alta. Per terminare la cottura dovrebbero bastare una decina di minuti, controllate che la vostra pizza sia asciutta e croccante sotto, e che la mozzarella sia sciolta senza essere bruciata. I tempi variano a seconda del forno e dello spessore della base.

pizza fatta in casa

Sfornate la vostra pizza fatta in casa, tagliatela a tranci e servitela calda. A piacere potete aggiungere prosciutto, olive, funghi, verdure grigliate… ma vi assicuro che è buonissima anche solo con pomodoro e mozzarella!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.