Cotolette di pollo leggere al forno

Cotolette di pollo gustosissime e veloci da preparare, cotte al forno… sono più leggere delle classiche perché sono senza uova e cuociono con pochissimo olio, ma vi assicuro che sono comunque saporite e appetitose! Per far sì che la carne rimanga morbida e succosa, le fettine di pollo vengono marinate con il latte. Inoltre, la panatura è arricchita con erbe aromatiche, che danno sapore e profumo. Provate anche voi le cotolette di pollo leggere!

cotolette di pollo leggere al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
265,43 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 265,43 (Kcal)
  • Carboidrati 8,62 (g) di cui Zuccheri 3,63 (g)
  • Proteine 43,56 (g)
  • Grassi 6,57 (g) di cui saturi 2,89 (g)di cui insaturi 2,23 (g)
  • Fibre 0,58 (g)
  • Sodio 253,32 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 500 gpetto di pollo
  • 200 glatte (*vedi note in fondo)
  • q.b.pangrattato (2-3 cucchiai circa)
  • Mezzo cucchiaioparmigiano Reggiano DOP
  • 1 ramettotimo
  • 1 pizzicoorigano (o maggiorana)
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 pizzicocurcuma in polvere (a piacere)
  • olio extravergine d’oliva (o di semi)
  • sale

Strumenti

  • Teglia bassa da forno
  • carta da forno
  • Ciotola

Preparazione

  1. Pulite il petto di pollo togliendo ossicini e nervetti, poi tagliatelo a fette non troppo sottili.

    Mettete le fettine ottenute in un recipiente di vetro, aggiungete un pizzico di sale (meglio se aromatizzato alle erbe) e versateci sopra il latte, in modo che la carne sia immersa quasi completamente.

  2. Coprite il recipiente e lasciate marinare in frigorifero per almeno un’ora, anche due se avete tempo.

    Nel frattempo, mescolate in un vassoio 2-3 cucchiai di pangrattato, un po’ di parmigiano, le erbe aromatiche tritate e un pizzico di curcuma se vi piace.

  3. Dopo la marinatura, sgocciolate bene il pollo e passate le fettine nella panatura alle erbe. Pressate leggermente in modo che il pangrattato rimanga attaccato alla carne, su entrambi i lati.

  4. Disponete le cotolette su una teglia ampia, rivestita di carta forno.

    Ungete la superficie delle fettine con pochissimo olio, utilizzando uno spruzzatore se lo avete oppure un pennellino.

    Mettete a cuocere in forno ventilato a 190°, per 15-18 minuti, regolandovi a seconda dello spessore delle fette.

  5. cotolette light al forno

    Quando le cotolette di pollo saranno dorate e asciutte, spegnete e toglietele dal forno. Se necessario, aggiungete un pizzico di sale.

    Le vostre cotolette di pollo leggere sono pronte, servitele calde o tiepide, con un bel contorno di verdure… buon appetito!

  6. Note:

    Potete utilizzare anche del latte scremato, del latte privo di lattosio o del latte vegetale.

    Potete aromatizzare il pangrattato con altre erbe aromatiche e spezie a piacere.

    La curcuma serve a dare un po’ di colore giallo alla panatura, ma se non l’avete o non vi piace non è necessario aggiungerla.

    PROVATE ANCHE QUESTE RICETTE:

    Cotolette di lonza al forno senza uova

    Pepite di pollo in padella

Se volete continuare a seguirmi

Mi trovate su Facebook, Instagram e Pinterest!

Per ricevere gratuitamente la ricetta del giorno, potete iscrivervi al mio canale Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.