Crea sito

Alici fritte con cipolle all’aceto

Un antipasto di pesce molto semplice, economico e saporito… alici fritte accompagnate con cipolle stufate nell’aceto, una ricetta facilissima da realizzare ma davvero sfiziosa! La frittura avviene in poco olio e bastano pochi minuti di cottura, in questo modo il piatto non risulta pesante… l’acidità dell’aceto inoltre alleggerisce e sgrassa il sapore del pesce. Vi consiglio di preparare le alici con qualche ora di anticipo, in modo che possano insaporirsi bene nel sughetto di cipolle… provate a servirle con dei cracker o dei crostini di pane, insieme ad altri antipasti freddi… e fatemi sapere se vi sono piaciute!

alici fritte con cipolle

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di alici fresche
  • 3 cipolle bianche
  • 3-4 cucchiai di aceto di vino
  • peperoncino a piacere
  • origano
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • olio di semi di arachide (per friggere)
  • semola di grano duro (o farina di mais)

Preparazione delle alici fritte con cipolle all’aceto:

Pulite le alici togliendo la testa e la lisca centrale, apritele a libro e sciacquatele in acqua corrente. Mettetele su carta assorbente e tamponatele delicatamente. Passatele quindi nella semola (o nella farina).

In una padella ampia scaldate l’olio di arachide, non ne serve molto perché il pesce non andrà immerso completamente. Quando l’olio sarà caldo, friggete le alici, un po’ alla volta, girandole a metà cottura, basteranno pochi minuti per lato. Scolatele dall’olio e posatele su carta assorbente.

Mentre le alici fritte si raffreddano, mondate le cipolle e tagliatele a rondelle. Mettetele a stufare in un tegame con un filo di olio evo, l’aceto (possibilmente casalingo o comunque non troppo acido) e poca acqua. Aggiungete un pizzico di sale grosso, peperoncino in polvere e un po’ di origano secco. Fate cuocere le cipolle per una decina di minuti a fuoco dolce, finché saranno diventate tenere e quasi trasparenti.

Prendete un recipiente di vetro o ceramica e posizionatevi le alici fritte, salatele e distribuitevi sopra le cipolle all’aceto; potete anche formare più strati. Lasciate riposare le vostre alici in frigorifero per un paio d’ore, in modo che si insaporiscano bene. Potete anche prepararle il giorno prima, risulteranno ancora più saporite!

alici fritte con cipolla

Servitele non troppo fredde o a temperatura ambiente, sono ottime come antipasto accompagnate con dei crostini o su fette di pane abbrustolito.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook! 

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.