Pasta zucchine e gamberi

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno

Ingredienti

320 g pasta
500 g gamberi sgusciati, surgelati
500 g zucchine
1/2 bicchiere vino bianco secco
5 cucchiai olio extravergine d’oliva
2 spicchi aglio
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Preparazione

Pela l’aglio e mettilo in una padella con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva aggiungi i gamberi (io ho usato quelli surgelati) e lascia insaporire per qualche istante.

Copri con il coperchio e lascia cuocere 3-4 minuti circa a fuoco basso.

Nel frattempo porta ad ebollizione abbondante acqua salata e lessa la pasta, scolandola leggermente al dente.

Lava e spunta le zucchine, poi tagliale a dadini di circa 1 cm di spessore.

Nella stessa padella di cottura dei gamberi versa un altro filo di olio, metti anche l’aglio e poi le zucchine, fai saltare il tutto per circa 2 minuti a fuoco moderato, poi alza la fiamma e sfuma con il vino bianco.

Una volta che il vino è evaporato, prosegui la cottura per altri 2 minuti, poi con una forchetta schiaccia una parte delle zucchine in modo da ottenere una consistenza cremosa.

Regola di sale e completa la cottura a fiamma bassa per altri due minuti mescolando spesso.

Scola la pasta al dente e versala in padella, poi falla insaporire per altri due minuti con un poco di pepe; se necessario, aggiungi un altro cucchiaio di olio.

Impiatta e servi ben calda.

Conservazione

Pasta zucchine e gamberetti si conserva in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 giorno.

/ 5
Grazie per aver votato!