Crea sito

Spaghetti aglio, olio e peperoncino

Gli spaghetti aglio, olio e peperoncino rappresentano un primo piatto semplice e saporito della tradizione popolare in grado di salvare il pranzo o la cena, soprattutto quando si rientra a casa tardi e non si ha molto tempo a disposizione.

Ingredienti poveri, presenti in ogni dispensa, per un piatto nazional-popolare in fatto di spaghettate, ma che ha anche diversi modi di preparazione e non sempre tutti apprezzabili.

A me piace usare il peperoncino fresco e non quello secco, ne aggiungo un po’ di quest’ultimo solo se riconosco che quello fresco non è abbastanza piccante.

Nei miei spaghetti aglio, olio e peperoncino, come si è soliti fare in Sicilia, aggiungo la nota croccante della “muddica atturrata” (mollica di pane raffermo tostata) che, assorbendo l’olio della preparazione, diventa ancora più saporita.

Molto spesso l’aglio che viene utilizzato in questa pietanza si ripropone, causando disagi e/o malesseri. Per evitare ciò non è sufficiente eliminarne l’anima.
Seguitemi e scoprirete tutti i miei “segreti”!

spaghetti aglio olio e peperoncino V
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 400 g spaghetti (io Kamut)
  • 2 Peperoncini piccanti (freschi)
  • q.b. Peperoncino in polvere (facoltativo)
  • 2 spicchi Aglio fresco
  • 80 ml Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Prezzemolo fresco
  • q.b. mollica di pane raffermo (meglio se casareccio)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Nel frattempo, portate ad ebollizione l’acqua di cottura per gli spaghetti, salate e fate cuocere secondo i tempi di cottura indicati dal produttore (a me piace lasciarla molto al dente).

COME PREPARARE LA "MUDDICA ATTURRATA" PER GLI SPAGHETTI AGLIO , OLIO E PEPERONCINO

  1. Con l’aiuto di un mixer tritate la mollica del pane raffermo e tostatela in un padellino a fiamma dolce, senza aggiungere grassi e mescolando spesso, fino a che diventi dorata.

  2. Se voleste preparare più mollica per averla pronta all’uso e usarla in altre occasioni, potete tostarla direttamente in forno, mescolando di tanto in tanto. Disponetela in una placca e cuocete a 180°C fino a doratura. Si conserva  tranquillamente, anche fino ad un mese, in un contenitore di vetro chiuso ermeticamente.

COME PREPARARE IL CONDIMENTO PER GLI SPAGHETTI AGLIO, OLIO E PEPERONCINO

  1. Contemporaneamente, in una padella che possa contenere anche la pasta mettete l’olio, l’aglio tagliato a lamelle non troppo sottili (eliminare l’eventuale germoglio centrale) ed il peperoncino a pezzetti; cuocete a fuoco bassissimo per 10 minuti circa, possibilmente coperto: l’olio si deve aromatizzare senza sfrigolare e l’aglio non deve bruciare.

  2. In alternativa, l’olio si può aromatizzare, in un contenitore idoneo con coperchio, al microonde impostandolo per 5 minuti alla potenza disponibile più bassa.

L'ASSEMBLAGGIO

  1. Scolate la pasta molto al dente, conservando un po’ d’acqua di cottura, e versatela nella padella con l’olio aromatizzato, fatela insaporire saltandola ed eventualmente, se fosse troppo asciutta, aggiungete qualche cucchiaio dell’acqua di cottura tenuta da parte.

    spaghetti aglio olio e peperoncino V1
  2. Servite gli spaghetti aglio, olio e peperoncino ancora caldissimi con il prezzemolo tritato a piacere e, come tocco finale, distribuite in superficie una manciata di pane tostato… Da leccarsi i baffi!

  3. Se siete amanti delle spaghettate date un’occhiata anche agli SPAGHETTI CON SCAMPI ED ASPARAGI SELVATICI, alla CORONA DI SPAGHETTI ALLA NORMA, agli INVOLTINI DI MELANZANE E SPAGHETTI , agli SPAGHETTI DI GELATO e a tante altre ricette presenti sull blog cercando  “spaghetti” con la funzione CERCA.

    Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi  PASSIONE DOLCE E SALATA anche su FACEBOOK e PINTEREST.

CURIOSITA'

Nella cucina siciliana l’utilizzo della mollica tostata  ha origini antichissime e rappresentava  quello che per noi, oggi, è il formaggio grattugiato; un alimento di lusso per i meno abbienti, e che, per questo motivo, era definito il “formaggio dei poveri”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Spaghetti aglio, olio e peperoncino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.