INVOLTINI DI MELANZANE E SPAGHETTI

Gli involtini di melanzane e spaghetti rappresentano un facilissimo primo piatto siciliano vegetariano molto apprezzato, simile per sapore e ingredienti alla classica “Norma“, diverso è il modo di presentarli: la melanzana avvolge gli spaghetti, utilizzata come se fosse la “scorcia” del cannolo.

E’ il primo piatto preferito di mio marito, ne è così ghiotto che lo mangerebbe un giorno sì e l’altro pure!

Se volete realizzare il classico piatto alla NORMA trovate QUI la ricetta in una versione scenografica.

Involtini di melanzane e spaghetti V/'21
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
155,05 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 155,05 (Kcal)
  • Carboidrati 10,60 (g) di cui Zuccheri 1,95 (g)
  • Proteine 2,18 (g)
  • Grassi 12,53 (g) di cui saturi 1,75 (g)di cui insaturi 0,20 (g)
  • Fibre 2,36 (g)
  • Sodio 140,25 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

INGREDIENTI

  • 2melanzane ovali nere (grosse)
  • 800 gpolpa di pomodoro
  • 300 gspaghetti
  • 10 fogliebasilico
  • 350 mlolio extravergine d’oliva
  • 2 spicchiaglio
  • 1 cucchiainosale
  • 1 pizzicopeperoncino
  • 1 pizzicozucchero
  • 30 gricotta salata

STRUMENTI

  • Pentola
  • Padella
  • Mandolina (o coltello a lama liscia e molto affilato)
  • Forchetta
  • Carta assorbente
  • Tegame
  • Cucchiaio
  • Pirofila

PROCEDIMENTO

COME PREPARARE LE MELANZANE

  1. Lavate ed affettate le melanzane con la mandolina ad uno spessore di 5-8 mm.

    Se non siete sicure della loro dolcezza mettetele a spurgare in acqua e sale per una mezz’oretta; sciacquatele, strizzatele delicatamente ed asciugatele.

LA SALSA

  1. Nel frattempo che friggete le melanzane potete preparare il sugo espresso.

    In un tegame fate imbiondire l’aglio sbucciato con un po’ d’olio, eliminatelo ed aggiungete la polpa di pomodoro.

    Condite con un pizzico di zucchero, il sale, il basilico spezzettato con le mani ed il peperoncino.

    Coprite e portate a cottura per 20 minuti circa a fuoco vivace, mescolando ogni tanto.

ASSEMBLAGGIO E COTTURA

  1. A questo punto preriscaldate il forno a 180°C.

    Lessate gli spaghetti in acqua bollente salata lasciandoli al dente. Scolateli e conditeli con il sugo di pomodoro che avete preparato.

    Sul fondo della pirofila distribuite un po’ di salsa pomodoro.

  2. Disponete gli spaghetti al centro di ogni fetta di melanzana, avvolgendoli con la forchetta e aiutandovi anche con un cucchiaio.

  3. Richiudete man mano le fette di melanzane come se fossero dei cannoli (con le estremità sormontate) e sistematele nella pirofila, disponendole con la chiusura verso il basso, in un unico strato.

  4. Versate sugli involtini di melanzane e spaghetti qualche cucchiaiata di sugo e infornateli per 15 minuti.

  5. Al momento di servire gli involtini di melanzane e spaghetti grattugiate una generosa quantità di ricotta salata sulla superficie degli involtini.

Involtini di melanzane e spaghetti V1/'21

VARIANTI

Sostituite gli spaghetti con il riso o con il cous cous per degli involtini di melanzane ogni volta diversi.

Per una versione light degli involtini, le melanzane, anziché friggerle, potete cuocerle su una griglia spennellandole con pochissimo olio da entrambi i lati.

Involtini di melanzane e spaghetti O/'21

CONSIGLIO

Se le fette di melanzane non sono abbastanza larghe da poter fare l’involtino utilizzatene due accavallandole.

Gli involtini di melanzane e spaghetti si possono preparare anche con molto anticipo, il che può essere un vantaggio se abbiamo ospiti. Sistemateli nella pirofila, manteneteli coperti in frigorifero e infornateli solo poco prima di servirli.

CONSERVAZIONE

Si conservano in frigorifero fino a 4 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.