Crea sito

Spaghetti con scampi ed asparagi selvatici

Oggi voglio proporvi un primo piatto che racchiude in sè sapori di mare e sapori di terra: gli spaghetti con scampi ed asparagi selvatici! Un piatto fantastico con dei crostacei dalle carni pregiate e che adoro e i preziosi asparagi selvatici!

Gli spaghetti con scampi ed asparagi sono facilissimi da fare, è sufficiente avere un buon prodotto ed il gioco è fatto; questo è uno di quei primi che si prepara giusto il tempo di cottura della pasta e che fa piacere preparare quando non c’è molta voglia di stare davanti ai fornelli senza rinunciare ad un ottimo piatto.

scampi ed asparagi selvaticiSPAGHETTI CON SCAMPI ED ASPARAGI SELVATICI

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 400 g di spaghetti trafilati al bronzo (io Kamut)
  • 400 g di scampi
  • un mazzetto di asparagi selvatici (in alternativa anche surgelati)
  • 10 pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE DEGLI SPAGHETTI CON SCAMPI ED ASPARAGI:

In una padella, che utilizzerete per fare saltare anche gli spaghetti, fate soffriggere l’aglio schiacciato con dell’olio, poi unite i pomodorini tagliati in quattro parti, salate e dopo 5 minuti eliminate l’aglio ed unite gli scampi con il carapace inciso nella parte inferiore per la lunghezza e gli asparagi spezzettati; bagnate con il vino bianco e fate evaporare; cuocete ancora per 5 minuti e regolate di sale e pepe.

Nel frattempo avrete portato a bollore l’acqua e cotto piuttosto al dente gli spaghetti salandoli; terminate la cottura degli spaghetti facendoli saltare in padella con gli scampi e gli asparagi, aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio dell’acqua di cottura.

Al termine della cottura date un giro d’olio e cospargete di prezzemolo tritato; servite con 3/4 scampi per commensale.

Come avete visto è un piatto velocissimo da preparare e buonissimo! Buon appetito!

Se vi piace la ricetta degli spaghetti con scampi ed asparagi, per restare sempre aggiornati, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook, Twitter e Google+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.