CHEESECAKE COCCO BELLO

Per festeggiare il periodo clou dell’estate quest’anno voglio proporvi la mia cheesecake Cocco bello, che ricorda in tutto e per tutto il frutto tropicale.

La fresca golosità del cocco, la croccante base al cacao e l’intensità del cioccolato fondente rendono la cheesecake Cocco bello irresistibilmente buona: fresca, cremosa e profumata!

Questa ricetta è pensata per gli amanti del cocco ma è adatta a tutta la famiglia in qualsiasi momento della giornata e per qualsiasi occasione. Vedrete, stupirete tutti!

L’idea mi frullava in testa da parecchio tempo, ispirata dai venditori di cocco fresco che ogni anno si vedono nelle spiagge assolate.

Ho utilizzato il cocco a tutto tondo perché volevo che la mia cheesecake Cocco bello ricordasse il frutto sia nel sapore che nella forma. Ho evitato lo zucchero di cocco perché avrebbe reso scura la crema con un retrogusto che non a tutti piace .

La preparazione è velocissima e senza cottura ma si procede al contrario della classica cheesecake. Seguitemi, ci divertiremo un sacco a prepararla insieme!

Se vi piacciono le cheesecake fresche provate anche la CHEESECAKE ZENZERO E LIMONE o quella VARIEGATA ALLE FRAGOLE o ancora la sublime AL PISTACCHIO DI BRONTE.

Cheesecake Cocco bello V
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
333,23 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 333,23 (Kcal)
  • Carboidrati 23,54 (g) di cui Zuccheri 14,56 (g)
  • Proteine 7,04 (g)
  • Grassi 24,56 (g) di cui saturi 11,50 (g)di cui insaturi 2,04 (g)
  • Fibre 0,74 (g)
  • Sodio 196,23 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA ZUCCOTTO DIAMETRO CM 20

Io ho utilizzato uno stampo da 22 cm di diametro perché non avevo altro, ma quello da 20 cm vi renderà più facile il capovolgimento del dolce. Può andar bene anche una ciotola perfettamente concava dello stesso diametro.

PER LA CREMA DELLA CHEESECAKE COCCO BELLO

  • 500 gyogurt greco 0% di grassi (al naturale colato oppure ricotta fresca)
  • 250 gformaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 100 gzucchero (o 15 maxi gocce Diete.tic o altro dolcificante)
  • 200 glatte di cocco
  • 200 gfarina di cocco (o cocco rapè)
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia (o mezza bacca oppure 30 ml di rum)
  • 10 gagar agar (o gelatina)

PER LA BASE CROCCANTE

  • 200 gbiscotti al cacao
  • 100 golio di cocco (vergine)

PER LA COPERTURA

  • 100 gcioccolato fondente al 60%
  • 1 cucchiaioolio di cocco

COSA TI SERVIRA’

  • Stampo per zuccotto da 20 cm di diamtro
  • Pellicola per alimenti
  • Sbattitore
  • Ciotola capiente
  • Tritatutto
  • Ciotolina
  • 2 Spatole o Palette
  • Griglia
  • Piatto – grande piano
  • Carta forno
  • Sac a poche
  • Scavino
  • Piatto di servizio o sottotorta
  • Spazzola a setole dure o metalliche

COME FARE LA CHEESECAKE COCCO BELLO

Innanzitutto, foderate lo stampo per zuccotto con la pellicola.
Per la cheesecake Cocco bello si procede al contrario di quella classica, ovvero prima si versa la crema nello stampo e, dopo il canonico tempo di riposo affinché si compatti, verrà distribuito sopra lo strato di biscotti.

COME PREPARARE LA CREMA

  1. In una ciotola capiente versate lo yogurt colato, lo zucchero, 3/4 del latte di cocco, il formaggio spalmabile, la farina di cocco e la vaniglia (o il rum se il dolce è destinato a soli adulti).

    Frullate il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo.

  2. Mescolate a freddo l’agar agar nel latte di cocco rimasto e portate a bollore, sul fornello o in microonde, per circa 2 minuti mescolando spesso.

    Poi, prelevate qualche cucchiaiata di crema e stemperate l’agar agar attivato mescolando con cura. Infine, versate il tutto nella ciotola con la crema e frullate qualche istante amalgamando bene.

  3. Trasferite la crema nello stampo rivestito con pellicola e livellate con una spatola.

  4. Coprite la superficie della crema con un foglio di carta forno. Compattate delicatamente con le mani e riponete in frigorifero per almeno 2 ore. Ricordate che l’agar agar rispetto alla gelatina rapprende prima.

LO STRATO DI BISCOTTI

  1. Dopo il riposo in frigo della crema si può preparare lo strato di biscotti al cacao da distribuire sopra.

    Inserite i biscotti nel tritatutto ed azionatelo fino a ridurli in farina.

    A questo punto aggiungete l’olio di cocco.
    Questo risulterà già liquido ad una temperatura superiore a 25°C, altrimenti fatelo fondere.

  2. Cocco bello 1

    Distribuite i biscotti sulla superficie della crema, pareggiate con la spatola e ricoprite con la carta forno.
    Lisciate la superficie con le mani e rimettete in frigorifero.

    Dopo 15 minuti i biscotti saranno già compatti ma, siccome il dolce lo dovrete capovolgere, per maggiore sicurezza lasciate lo stampo in frigo ancora per un’ora o tutta la notte.

LA COPERTURA

  1. Una volta che sarà trascorso il tempo di riposo in frigorifero della cheesecake Cocco bello possiamo procedere con la copertura.

  2. Eliminate la carta forno sulla superficie della cheesecake e capovolgetela sulla griglia posta su un piatto grande.
    Togliete anche la pellicola che la riveste.

  3. Cocco bello 5

    Con lo scavino praticate tre cavità sulla sommità della cheesecake, come quelle che si trovano sulla vera noce di cocco.

  4. Cocco bello 2

    Fate fondere il cioccolato insieme ad un cucchiaio di olio di cocco, sul fuoco o in microonde, mescolando spesso.

    Dopodiché versatelo sulla cheesecake glassandone tutta le superficie. Togliete l’eccesso che si è depositato nelle cavità prima che si rapprenda.

    Con la spatola lisciate la superficie della cheesecake se necessario, poi, trasferitela sul piatto di servizio aiutandovi con due palette.

    Rimettete in frigorifero finché la glassa rassodi.

  5. Cocco bello 3

    Nel frattempo, su un foglio di carta forno create dei fili di cioccolato fuso con la sac à poche con foro piccolissimo. Trasferite il foglio in frigorifero.
    I filamenti serviranno per simulare ancora meglio la superficie della noce di cocco.

COME DARE L’EFFETTO DELLA NOCE DI COCCO

  1. Cocco bello 4

    Non appena la superficie della cheesecake si sarà indurita spazzolatela con la spazzola a setole dure o metalliche, con movimenti decisi ma delicati, dal basso verso l’alto, su tutta la circonferenza.

  2. Cocco bello 6

    Infine, riprendete i fili di cioccolato e, aiutandovi con la carta, fateli aderire sulla superficie della cheesecake in senso verticale.

    Questa operazione potete anche saltarla, creando i filamenti direttamente sul dolce con la sac à poche. Io dovevo evitare assolutamente di sporcare la base in legno, molto porosa.

    Se volete rendere la vostra cheesecake più simile ad una noce di cocco create i filamenti in un contenitore con acqua ghiacciata e , poi, sistemateli sul dolce.

  3. La cheesecake Cocco bello è pronta: bella da vedere ma, soprattutto buona da mangiare!

Cocco bello V1

CONSIGLIO

Come dico sempre è preferibile preparare la cheesecake il giorno prima di consumarla in modo che si stabilizzi meglio.

Per evitare che lo stampo col fondo arrotondato si sbilanci inseritelo dentro una ciotola che lo contenga o utilizzate una base apposita.

CONSERVAZIONE

La cheesecake Cocco bello si conserva in frigorifero minimo a +7°C fino a 3 giorni coperta con una campana.

CURIOSITÀ

L’olio di cocco ovvero burro di cocco viene utilizzato in cucina per sostituire i grassi di origine animale ed ha proprietà antibatteriche, antivirali e antifungine.

Il latte di cocco non è il liquido contenuto all’interno della noce di cocco, ma viene prodotto dalla sua polpa fresca, che viene tritata insieme a dell’acqua e poi filtrata. È facilmente reperibile nei supermercati o nei negozi biologici.

Il latte di cocco si può anche preparare a casa con il cocco rapè, quello disidratato: 100 g con 500 ml d’acqua calda; si fa raffreddare ed infine si filtra strizzandolo con uno strofinaccio. Se si utilizza la polpa fresca ne servono 200 g con la stessa quantità d’acqua.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.