Polpettone al Vino Rosso con Salsiccia

Print Friendly, PDF & Email

Polpettone al Vino Rosso con Salsiccia, un semplice ma sempre gradito polpettone arricchito con della salsiccia nell’impasto cotto con del vino rosso che sarà anche la sua salsa di accompagnamento. Prepararlo è molto semplice e sbrigativo anche nella cottura che può essere fatta sia nel forno che nel tegame. Io trovo che accompagnato dal sempre classico e buon purè sia strepitoso! Polpettone al Vino Rosso con Salsiccia

Polpettone al Vino Rosso con Salsiccia
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Lista della spesa:

  • 500 g Carne bovina (macinata)
  • 200 g Salsiccia
  • 80 g Pane (raffermo)
  • 120 ml Latte
  • 2 cucchiai Grana padano
  • 4 cucchiai Pane grattugiato
  • 2 Uova
  • 200 ml Vino rosso
  • 4 foglie Alloro
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale + Pepe

Preparazione

  1. Spezzettare il pane raffermo, metterlo in una ciotola,quindi bagnarlo con il latte e lasciarlo in ammollo per circa 15 minuti.

    In una ciotola capiente spezzettare con le mani la salsiccia il più fine possibile (dopo aver tolto la pelle), aggiungere la carne e amalgamare con le mani tipo impasto.

    Aggiungere le uova, il pane ammollato quindi strizzato, il formaggio, sale e pepe, due cucchiai di pane grattugiato, sempre con le mani amalgamare il tutto finchè il composto risulterà omogeneo.

     

     

     

     

     

     

  2. Formare un salame della larghezza che preferisci fare le fette, poi farlo rotolare nel restante pane grattugiato.

    In una casseruola possibilmente antiaderente scaldare molto bene l’olio, aggiungere il polpettone  farlo rosolare da tutte le parti girandolo continuamente con due mestoli di legno senza però che diventi scuro, in questo modo salderà la carne e tutti i sapori resteranno all’interno.

  3. Appena sarà rosolato anche dalle due estremità aggiungere il vino, l’alloro e a questo punto si potrebbe mettere nel forno a 180° per 20 minuti, oppure coprire  mettere la fiamma al minimo e farlo cuocere per 30 minuti.

    Per testare la cottura infilare al centro uno stuzzicadente, se il liquido che esce sarà quasi trasparente è cotto altrimenti continuare ancora per 10 minuti.

     

  4. Lasciarlo raffreddare prima di tagliarlo, questo impedisce la rottura.

    Con un colino passare il fondo di cottura, se serve addensarlo con un pizzico di fecola di patate riportandolo a bollore sempre mescolando fino alla densità desiderata.

    Preparare il purè come da ricetta Quì

    Affettare il polpettone, se preferisci scaldalo al forno ben coperto con la stagnola perchè non prenda colore oppure al microonde, servirlo con la sua salsa di cottura ben calda e il purè.

    Buon Appetito!

Note

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook clicca “Mi Piace” nel fanbox sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.