Crea sito

Cotoletta alla Bolognese

Print Friendly, PDF & Email

Cotoletta alla Bolognese con prosciutto e Parmigiano, tranquilli… non è un errore esiste anche la cotoletta alla Bolognese… Anche lei come tante altre ricette nel 2004 dall’accademia Italiana della Cucina è stata depositata presso la camera di commercio quindi si tratta di una ricetta recente che non ha una storia. Molto semplice da preparare ma molto buona del resto le origini danno sicurezza in fatto di gusto…  Cotoletta alla Bolognese

cotoletta alla bolognese
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 Fettine di Vitello
  • 100 g Prosciutto crudo
  • 100 g Parmigiano a scaglie
  • 80 g Burro
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 Uova
  • q.b. Pane grattugiato
  • q.b. Sale
  • 4 cucchiai Vino bianco
  • q.b. Scaglie di tartufo (facoltativo)

Preparazione

  1. Pulire e battere leggermente le fette di carne, poi passarle nella farina, scuoterle per togliere l’esubero, quindi passarle nell’uovo sbattuto poi nel pane grattugiato, ancora nell’uovo e ancora nel pane grattugiato.

     

  2. In una padella possibilmente antiaderente mettere il burro e l’ olio, farlo scaldare poi mettere a dorare le cotolette prima da un lato poi dall’altro, facendo quest’operazione molto velocemente. Mettere a scaldare nel fornello al minimo una casseruola antiaderente con il coperchio e che possa contenerle tutte.

  3.  Appena ogni cotoletta sarà dorata da entrambi i lati scolarla quindi metterla dentro alla casseruola e coprire. Appena sono pronte tutte metterci sopra la fetta di prosciutto crudo e le scaglie di Parmigiano, agiungere il vino ma senza fargli toccare la carne, alzare la fiamma per farlo evaporare e quindi senza il coperchio.

  4. Appena sono pronte tutte metterci sopra la fetta di prosciutto crudo e le scaglie di Parmigiano, agiungere il vino ma senza fargli toccare la carne, alzare la fiamma per farlo evaporare e quindi senza il coperchio.

     

  5. Impiattare e metterci sopra delle scaglie di tartufo fresco…Mangiarle molto calde. In sostituzione al tartufo si può mettere qualche goccia di aceto balsamico tanto per restare in regione, oppure anche una salsa al tartufo!

  6. Consiglio: Molto utile preparare le cotolette il giorno prima, metterle in un contenitore ermetico poi riporle in frigo, con l’umidità il pane aderisce alla carne e la cottura oltre che più facile, non rilasciando il pane non brucia.

Note

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Facebook cliccando “Mi Piace” nel fanbox sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.