Crea sito

Topinambur in padella, come cucinarli velocemente

Topinambur in padella

I topinambur in padella sono un contorno facile e saporito. Un’ottima verdura stufata pronta in pochi minuti. Una ricetta che non ti deluderà.

Buoni anche al forno con questa RICETTA.

Il topinambur è un tubero commestibile dalla forma irregolare. La sua polpa tende al bianco e ha una consistenza simile a quella delle patate. Il gusto è dolce, delicato e simile a quello dei carciofi. Questo tubero contiene pochissime calorie e ha proprietà energetiche. QUI potete leggere maggiori dettagli sul topinambur e vedere la pianta e i suoi fiori.

Chiamato anche: Carciofo di Gerusalemme, Ciapinabò, Girasole del Canada, Jerusalem artichoke, Noci di terra, Patata del Canada, Pera di terra, Rapa tedesca, tapinabò, tapinabour, tartufala bastarda, tartufo di canna, topinabò, topinambour…

STAGIONALITA’ dei topinambur:  da ottobre a marzo, in base alla varietà.

In che periodo si raccolgono? In autunno, quando la loro pianta è completamente secca
Topinambur in padella - Ortaggi che passione by Sara
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSalutare

Ingredienti

Topinambur in padella

  • 1 cucchiaioOlio (extravergine d’oliva e/o di arachidi)
  • MezzaCipolla bianca (circa 50 g)
  • 2Topinambur (circa 200 g)
  • 1 cucchiainoSale fino (o meno)

Spezie e aromi facoltativi

  • Mezzo cucchiainoRosmarino tritato (o un rametto)
  • 1 cucchiainoBasilico secco (sbriciolato al momento)
  • Mezzo cucchiaioOrigano (e/o timo)
  • q.b.Prezzemolo fresco

Strumenti

Topinambur in padella

  • Tagliere
  • Coltello ben affilato
  • Pentola bassa antiaderente
  • Mestolo

Preparazione

Come cucinare i topinambur in padella

  1. 1. Prima di tutto, sbucciare e lavare mezza cipolla, poi tagliarla sottilmente e farla rosolare in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio e un cucchiaio di acqua per 5 – 10 minuti.

    2. Nel frattempo pulire i topinambur. Lavarli accuratamente e grattugiare leggermente la loro buccia con la lama di un coltello (non si devono sbucciare ma raschiare, poiché la loro buccia è molto digeribile). Infine passarli sotto l’acqua corrente e tagliarli a pezzetti regolari o a fette.

    3. Aggiungerli alla cipolla imbiondita assieme alle erbette aromatiche preferite e poco sale. Coprirli e farli stufare e saltare a fuoco lento per 15 – 20 minuti. All’occorrenza mescolare e aggiungere poca acqua calda (o brodo vegetale), portare a cottura.

    Servire i topinambur in padella caldi spolverati con del prezzemolo fresco.

CONSIGLI per l’ACQUISTO e la CONSERVAZIONE

Come scegliere i topinambur: acquistare topinambour sodi, integri, dal colore vivace marrone – viola, senza germogli, senza tagli, senza macchie e muffa. Spesso questo tubero ha una forma variabile e arzigogolata.

Come conservare i topinambur: si conservano ben puliti dalla terra e asciutti dentro ad un sacchetto di carta in frigorifero o in un ambiente asciutto, buio e fresco per massimo 10 giorni dalla raccolta. Per conservarli più a lungo si possono inserire in una cassetta piena di sabbia asciutta.

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara