Crea sito

Pasta con ciuffi di carote – come utilizzare le foglie di carote

2005 Pasta con ciuffi di carote

La pasta con ciuffi di carote (detti anche code o barba di carote) è una ricetta vegetale, un primo piatto facile da preparare con mille varianti in base ai gusti personali o agli ingredienti presenti a casa.

Le foglie verdi delle carote sono commestibili, dal buon sapore forte e fresco, leggermente piccante che ricorda il prezzemolo. Come utilizzarle in cucina?

  • aggiungerle al minestrone o alla zuppa
  • usare i ciuffi più teneri crudi nell’insalata mista
  • preparare una frittata
  • cucinare un risotto
  • nelle polpette o burger
  • ripieni vari (pasta)
  • preparare un pesto (i ciuffi più teneri si possono usare crudi, mentre le foglie più esterne e coriacee si devono preventivamente lessare in poca acqua)
  • nella centrifuga, nel frullato, nello smoothie, nei succhi…

Perché fa bene mangiare le barbe di carote? Leggi qui.

STAGIONALITA’ delle carote fresche: il periodo migliore è dalla primavera all’autunno.

1992 Pasta con ciuffi di carote ORTAGGI che passione by Sara Grissino
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:tempo di cottura della pasta + 10 minuti
  • Porzioni:2 porzioni

Ingredienti

  • 80 g foglie di carote (peso netto)
  • uno spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • poco Sale
  • pochi aromi misti (io: aglio orsino, coriandolo, finocchietto…)

Ingredienti facoltativi (per un gusto più deciso)

  • 2 cucchiai Granella di pistacchi (o pistacchi tritati grossolanamente)
  • 3 foglie Basilico

Preparazione

  1. Pasta con ciuffi di carote

    Prima di tutto pulire e preparare le foglie, eliminare i gambi duri e tenere solo i getti più sottili e le foglie. Una volta pulite, tagliare sottilmente.

    In una padella, cuocere i ciuffi con poco olio extra e dell’acqua, salare ed aggiungere le spezie preferite. Dopo circa 10 minuti dovrebbero essere tenere e pronte per condire la pastasciutta.

    Nel frattempo preparare la pasta e aggiungere dell’acqua di cottura al sugo di ciuffi di carote.

    Per rendere più cremoso questo condimento, sminuzzarlo per poco tempo con un tritatutto, aggiungendo all’occorrenza dell’acqua di  cottura e/o dell’olio a crudo. Per una nota più fresca aggiungere, anche, del basilico fresco.

    Condire la pasta con ciuffi di carote, aggiungere della granella di frutta secca e servire calda.

I CONSIGLI di Sara

VARIANTI: aggiungere

  • dei pomodorini a pezzi, saltati per pochi minuti in padella
  • due zucchine a dadini, saltate in padella e ancora croccanti

COME CONSERVARE le foglie di carote

Conservarle in frigorifero attaccate alla carota, fino al loro utilizzo. Se si cucina prima il tubero della sua parte verde, immergere i ciuffi interi in un vaso di acqua come se fossero fiori.

.

Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su FACEBOOK o su INSTAGRAM o su TWITTER

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara