Riso alla zucca al forno

La comodità assoluta di preparare il riso al forno, che cuoce con calma al mattino per poi essere praticamente pronto per la gratinatura finale nel momento in cui serve a noi. Per questo il riso alla zucca al forno è uno di quei piatti perfetti per le occasioni in cui preferiamo preparare tutto in anticipo, è un primo morbido e dal sapore dolce che piacerà anche ai bimbi, con una crosticina croccante in superficie che vi farà impazzire!

Siete pronti a prepararlo insieme a me?

riso alla zucca al forno con taleggio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 240 griso
  • 500 gzucca (già cotta)
  • 100 gTaleggio
  • 4 cucchiaiGrana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.prezzemolo

Preparazione

  1. Riscaldiamo 550 grammi di acqua in una pentola, saliamola e tuffiamoci dentro il riso. Mescoliamo frequentemente e, nel caso in cui dovesse asciugarsi troppo mentre il riso è ancora crudo, aggiungiamone ancora qualche mestolo.

  2. Nel frattempo schiacciamo la zucca cotta e aggiungiamola in pentola poco prima della fine della cottura.

  3. Mescoliamo e facciamo asciugare il fondo, per ottenere un riso morbido, ma senza liquido. Aggiustiamo eventualmente di sale e aggiungiamo un po’ di prezzemolo.

  4. A fiamma spenta mantechiamo il taleggio tagliato a pezzetti.

  5. Trasferiamo il riso in una teglia di vetro, cospargiamo con il grana grattugiato e inforniamo in forno caldo a 220° per circa 10-15 minuti.

  6. riso alla zucca al forno

    Il nostro riso alla zucca al forno è pronto, morbido, ma con una crosticina deliziosa in superficie!

Un consiglio in più

Per rendere il piatto più ricco possiamo aggiungere speck o pancetta.

Il taleggio può essere sostituito con il gorgonzola o con una robiola, per un risultato più delicato.

La zucca possiamo cuocerla in padella, in forno o, come ho fatto io, in microonde, senza ulteriori grassi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.