Crea sito

Crostata alla confettura di albicocche

E’ sorprendente quanto sia facile fare una crostata! Si prepara con pochi ingredienti e non richiede molto tempo. La Crostata alla confettura di albicocche è un classico della pasticceria e le sue origini sono antiche.
Questa torta è caratterizzata da una base friabile, che si adatta a qualsiasi farcitura. Ma le più usate sono le creme e le confetture.
Nella ricetta che vi propongo indico le dosi di una pasta frolla per sei persone, che corrisponde a circa seicento grammi di pasta. Per fare l’impasto ho scelto di realizzare una frolla leggera con olio di semi, uova , farina e scorza di limone. Mentre per la farcitura ho preferito la confettura di albicocche.

E ora salite sulle nuvole, si parte con la ricetta! 😊

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 90 gzucchero semolato
  • 1Uovo
  • Mezza bustinaVanillina
  • Scorza di limone grattugiata
  • 1 pizzicoSale
  • Mezzo cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 60 gOlio di semi di girasole

Farcitura

  • q.b.Confettura di albicocche

Decoro

  • q.b.Zucchero a velo
  • 1Tuorlo (per lucidare la crostata)

Preparazione

  1. Mettete l’uovo intero in una ciotola e aggiungete tutto lo zucchero. Mescolate il composto e unite la scorza di limone grattugiata, la vanillina, il lievito e l’olio di semi di girasole. Girate la miscela e versate pian piano la farina mescolata precedentemente con un pizzico di sale.

    Impastate gli ingredienti finché otterrete un impasto omogeneo, ma cercate di lavorarlo molto velocemente per evitare che la frolla si scaldi.

    Formate un panetto avvolgetelo con la pellicola e lasciatelo riposare per circa mezz’ora.

    Trascorso il tempo, stendete la pasta con il mattarello e ricavate un disco uguale allo stampo. Distendete la pasta in uno stampo di circa 24 cm di diametro imburrato e infarinato. Rifilate la pasta che fuoriesce dai bordi, adoperando una rotellina tagliapasta. Punzecchiate il fondo della pasta con la forchetta e farcite la crostata con la confettura di albicocche. Mentre con quello che rimane della pasta, fate delle strisce e sistematele sopra la crostata. Sbattete il tuorlo e spennellate la pasta. Ponete la crostata in forno già caldo a 170° C per 25 minuti.

    Quando risulta cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare. Infine, spolverizzate la Crostata alla confettura di albicocche con lo zucchero a velo.

Consigli

Fate attenzione che durante la lavorazione le mani siano ben fredde, altrimenti la frolla tende a sbriciolarsi.

Unite la farina solo alla fine della lavorazione maneggiando l’impasto il meno possibile

5,0 / 5
Grazie per aver votato!