Crea sito

Paté di carciofi dolce o piccante

Il Paté di carciofi dolce o piccante è ottimo sui crostini o sulle pizze, ha un sapore davvero delicato, che io ho reso anche piccante.

Quest’anno la raccolta di carciofi è stata davvero abbondante e dopo averli utilizzati per preparare carciofi fritti o carciofi addormentati o sott’olio, ho deciso di realizzare il paté di carciofi dolce o piccante per chi come me è amante del piccante.

Ma adesso vediamo nei dettagli ingredienti e preparazione di questo paté:

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    3 vasetti da 250 gr
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • carciofi puliti 600 g
  • limone 1
  • Aglio 1 spicchio
  • olio d’oliva 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Peperoncino (In polvere)

Preparazione

  1. Per preparare il Paté di carciofi dolce o piccante, bisogna per prima cosa pulire i carciofi e tagliarli in 4.

    Mettere in una pentola e coprire con acqua, il succi di 1 limone spremuto nell’acqua e poi lasciare anche dentro l’acqua il limone spremuto e sale fino q.b. (calcolare 1 cucchiaio ogni litro d’acqua, quindi bisogna misurare l’acqua che va nei carciofi). Cucinare per 20 minuti dal bollore e poi scolare.

    Togliere il limone e mettere nel bimby o in un frullatore e aggiungere aglio, olio e prezzemolo e a piacere il peperoncino e frullare prima 20 secondi a 4, poi aumentare a 8 per altri 20 secondi e infine a turbo.

    Versare nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati e chiudere ermeticamente e capovolgerli di testa in giù e lasciare raffreddare così.

    Oppure fare la classica cottura a bagnomaria, facendo bollire in vasetti per 10 minuti dopo il bollore in una pentola con abbondante acqua e lasciarli raffreddare nella pentola stessa.

    Il Paté di carciofi dolce o piccante è così pronto per essere gustato su crostini per un ottimo antipasto, ma anche su una buonissima pizza.

  2. Se anche questa ricetta vi è piaciuta seguitemi anche sulla mia pagina Facebook e sul mio canale Youtube.

    Seguitemi anche sui social Instagram-Pinterest-Twitter, ma adesso vi saluto e vi do appuntamento alla mia prossima ricetta, ciaoooo….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.