TORTINO AL CIOCCOLATO

Il tortino al cioccolato è uno dei dolci più libidinosi che esistano, chi ama il cioccolato (e non ) sa benissimo di cosa sto parlando, un soufflè nerissimo, con un guscio soffice e morbido, che però al primo assaggio si scioglie in un ripieno cremoso che avvolge e coccola il palato.

Di sicuro avrete assaggiato questo tortino tantissime volte, lo servono frequentemente nei ristoranti, ma vi garantisco che realizzato in casa ha tutto un altro sapore, tra l’altro possiamo prepararlo a prescindere dalla necessità e poi conservarlo nel surgelatore e tirarlo fuori all’occorrenza, saranno necessari i giusti minuti di cottura ed avrete in pochissimo tempo un dolce da re.

Per preparare il tortino al cioccolato serviranno pochi ingredienti ma di estrema qualità, che vi garantiranno un risultato eccezionale.

Fonte ricetta: qui

Ora andiamo insieme a preparare il tortino al cioccolato

tortino al cioccolato

INGREDIENTI PER 4 TORTINI AL CIOCCOLATO

  • 100 gr cioccolato fondente
  • 100 gr burro
  • 20 gr farina
  • 2 uova
  • 80 gr zucchero
  • mezza fiala di aroma vaniglia o mezza bustina di vanillina
  • poco cacao amaro in polvere o farina
  • zucchero a velo per decorare

tortino al cioccolatoIn un pentolino a bagnomaria mettiamo il cioccolato tritato finemente, il burro , lo zucchero e l’aroma vaniglia e facciamo sciogliere a fiamma bassissima fino ad ottenere una crema liscia e fluidissima. Mettiamo da parte a raffreddare e nel frattempo prendiamo 4 pirottini in alluminio, li imburriamo e poi li spolveriamo con del cacao o della farina. Una volta raffreddato il composto di cioccolato, aggiungiamo prima un uovo e mescoliamo bene con una frusta, poi aggiungiamo l’altro uovo, mescoliamo ancora bene ed infine la farina setacciata.

Dopo aver ottenuto una crema liscia ed omogenea la versiamo nei pirottini, li copriamo con alluminio e li mettiamo nel congelatore a riposare per almeno 4 ore (io li preparo con largo anticipo e li cuocio all’occorrenza).

Per la cottura dovremo regolarci così: forno statico a 190° inforniamo i tortini appena tirati fuori dal congelatore e li lasciamo cuocere per circa 15 minuti, per capire che il tortino è giunto al livello perfetto di cottura dovrà presentarsi con una corona più alta ai lati mentre il centro sarà più basso ma asciutto.

 

A quel punto sfornateli e capovolgeteli sul piatto da portata con molta cura, spolverizzateli con zucchero a velo e… buona estasi!

Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook qui, se volete anche ricevere gratuitamente via email le mie nuove ricette potete iscrivervi alla newsletter cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.