TORTA DELLA NONNA

La torta della nonna è un classico della tradizione dolciaria ligure e toscana, morbida e delicatissima, è un dolce adatto a tutte le occasioni. Sono un’amante della pasta frolla e della crema, ma non mi ero mai cimentata nella preparazione di questo dolce, ho sempre prediletto le crostate, ma ieri ho voluto provare ed il risultato è stato decisamente buono!

 

Per la preparazione della torta della nonna è necessario preparare una buona pasta frolla, che resti croccante ed avvolga la crema pasticciera (il vantaggio è che possiamo preparare tutto in anticipo e poi assemblarla solo alla fine), io ad esempio ho preparato la pasta frolla intorno a mezzogiorno, la crema verso le 16 ed ho assemblato la torta all’incirca un’ora dopo 🙂

torta della nonna

INGREDIENTI PER LA FROLLA:

  • 300 gr farina 00
  • 150 gr zucchero semolato
  • 150 burro freddo a pezzetti
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo

INGREDIENTI PER LA CREMA:

  • 3 tuorli
  • 6 cucchiai rasi di zucchero
  • 3 cucchiai di farina 00 ( o 2 di farina ed uno di fecola di patate)
  • mezzo litro di latte

INOLTRE:

  • 1 pacco di pinoli sgusciati
  • zucchero a velo q.b.

torta della nonna

Per prima cosa prepariamo la pasta frolla: nel boccale del robot ho inserito la farina, lo zucchero, le uova ed il burro freddo. Ho azionato il gancio a sfoglia ed ho lasciato lavorare fino ad ottenere un impasto compatto. Ho ricoperto con pellicola ed ho messo in frigo a riposare (per almeno un’ora). Se volete ulteriori dettagli per preparazione della mia pasta frolla potete cliccare qui.

Una volta che la pasta frolla è in frigo a riposare, ci possiamo dedicare alla preparazione della crema pasticciera. Ho messo il latte e la buccia del limone a scaldare in un pentolino, nel frattempo in una ciotola ho montato i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro (ve ne accorgerete quando farà le bolle), poi ho aggiunto lentamente i cucchiai di farina, avendo cura che fossero assorbiti per bene, infine , quando il latte è caldo ma non deve assolutamente bollire,  ho versato il composto di uova ed ho mescolato senza sosta a fiamma bassissima, fino a che la crema non si è attaccata al cucchiaio. Ho lasciato la crema a riposare in un piatto, avendo cura di mescolarla di frequente per evitare si creasse quella fastidiosa pellicola in superficie, o in alternativa potete mettere della pellicola per alimenti a contatto, che preserverà la vostra crema pasticciera.

torta della nonna

 

Ho imburrato uno stampo per crostata (il mio ha l’esterno estraibile), ho steso 2/3 della pasta frolla tra due fogli di carta forno ed ho ricoperto lo stampo, ritagliando i bordi in eccesso con la lama di un coltello.

Ho quindi versato la crema pasticcera, lasciando un leggero avvallamento al centro, proprio per evitare che in cottura la torta si “sformi” creando quell’antipatica montagna centrale :).

Ho steso la restante frolla, ho ricoperto la torta, sigillato i bordi e ritagliato la pasta in eccesso, ho aggiunto i pinoli su tutta la superficie e li ho leggermente pressati con la mano.

Inforniamo a 180° per circa 45 minuti e poi lasciamo raffreddare. A torta fredda possiamo spolverizzare con abbondante zucchero a velo e finalmente servire.

 

La torta della nonna è veramente un dolce classico e delicatissimo, adatto anche ai bambini , visto che non contiene liquori, perfetto per concludere un pasto o anche come accompagnamento di un the o per colazione.

Vi ringrazio per avermi letto e vi aspetto nella mia pagina facebook che potete trovare qui e se volete dare un’occhiata alle mie videoricette, potete iscrivervi al mio canale Youtube cliccando qui.

 

8 Commenti su Torta della nonna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.