Crea sito

Polpette ceci e ricotta con cuore di stracchino

polpette ceci

Voglia di un secondo facile da preparare sfizioso e ricco di gusto? Ecco la ricetta che fa per voi! Oggi prepariamo delle polpette davvero speciali, con un ingrediente segreto ben nascosto che, al momento giusto, sorprende tutti e lascia a bocca aperta!!! Polpette ceci e ricotta con cuore di stracchino, croccanti fuori, morbide e filanti all’interno… Provatele, non ve ne pentirete 🙂

polpette ceci
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Ceci precotti (1 barattolo da 400 gr)
  • 200 g Ricotta
  • 1 Uova
  • q.b. Stracchino
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Parmigiano reggiano
  • q.b. Olio di semi di mais (per friggere)
  • q.b. Aglio

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete la ricotta a sgocciolare in un setaccio circa 30 minuti prima. E’ importantissimo scegliere una ricotta fresca da banco e ben asciutta.

  2. Comunque per essere più sicuri che le polpette in cottura non si aprono mettete la ricotta a sgocciolare e nel frattempo preparate il resto. Prendete il barattolo dei ceci precotti (quello che ho usato pesa 400 gr, mentre il peso sgocciolato è 240 gr), eliminate l’acqua di conservazione e mettete i ceci in un mixer.

  3. Aggiustate di sale e azionate fino a ridurre in una crema. Aggiungete poi la ricotta ormai ben asciutta (io ho scelto quella di mucca perchè più delicata), e una puntina di aglio, azionate di nuovo e frullate il tutto per qualche secondo. Versate ora il composto in una ciotola.

  4. Rompete all’interno un uovo intero, aggiungete un paio di cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, un pizzico di pepe, aggiustate di sale e aggiungete erbe o spezie a piacere in base ai vostri gusti.

  5. Ora aggiungete il pangrattato, un cucchiaio alla volta e amalgamate con una forchetta o con le mani. La dose del pangrattato può variare in base alla consistenza della ricotta quindi cominciate con qualche cucchiaio e regolatevi man mano prima di aggiungerne un altro.

  6. Mescolate per bene il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato e non troppo morbido. Formate le vostre polpette prelevando un po’ del composto e schiacciandolo sul palmo della mano. Al centro sistemate un po’ di stracchino aiutandovi con un cucchiaino. Non esagerate con la quantità per evitare che fuoriesca in cottura.

  7. Richiudete su se stesso il composto prelevato dandogli la forma di una polpetta e passatela nel pangrattato facendolo aderire per bene. Ripetete la stessa operazione fino a terminare tutti gli ingredienti. Scaldate l’olio di semi in una padella e una volta arrivato a temperatura friggete le vostre polpette.

  8. Vi consiglio di non mettere poco olio ma la giusta quantità affinché le polpette siano ricoperte per consentire una cottura ottimale. Tuffate nell’olio le polpette un po’ alla volta per poterle controllare meglio. Girate spesso con un mestolo e non appena dorate scolate su carta assorbente.

  9. Servite subito le vostre golosissime polpette ceci e ricotta, senza svelare il segreto del cuore cremoso di stracchino, sarà bello leggere negli occhi lo stupore al momento dell’assaggio! Buon appetito e alla prossima ricetta 😉

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  10. E dopo il salato c’è il dolce! vi lascio tre ricette semplici e golosissime da provare 😉

    Torta Giuditta allo yogurt senza burro morbidissima

    Torta di mandorle senza burro morbida

    Crostata mascarpone e ricotta al Rum con gocce di cioccolato

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...