Crea sito

Minestra di zucca e cavolfiore al profumo di rosmarino

Rieccomi qui tra voi con una nuova ricettina sana genuina e gustosa! Dopo le feste natalizie ci prepariamo di nuovo per festeggiare almeno altre 4 ricorrenze importanti (e se non ci stavate ancora pensando niente paura, ve le ricordo io!!). A breve infatti ci ritroveremo a gustare ogni tipo di dolce di Carnevale, una festa tanto amata dai bambini e non solo. Tra fritti dolci e salati avremo sicuramente modo di trovarci a fare qualche “sacrificio” per assaggiare gustosissimi piatti tipici! Subito dopo ci sarà la festa della Donna (vai con la torta mimosa!) la festa del Papà (viva le zeppole sia fritte che al forno) e poi Pasqua….!!!! Ecco perchè ho scelto di dedicarvi questa ricetta gustosissima e povera di grassi per mantenerci leggeri in vista delle prossime occasioni! Sto parlando di questa deliziosa Minestra di zucca e cavolfiore al profumo di rosmarino, facile e veloce da preparare e molto sfiziosa! Ma vediamo insieme gli ingredienti:

minestra di zucca
  • Preparazione: circa 10-15 Minuti
  • Cottura: circa 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: circa 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore
  • 400 Zucca
  • 2 Patate (grandi)
  • 1 Carote
  • 4 fette Speck
  • q.b. Rosmarino
  • q.b. Cipolle rosse di Tropea
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • circa 2 l Brodo vegetale (oppure acqua + dado vegetale)

Preparazione

  1. Per prima cosa pensate a pulire e tagliare le verdure. Lavate il cavolfiore e tagliatelo a pezzi non troppo grandi, con l’aiuto di un coltello. Pelate le patate e tagliatele a pezzi piuttosto piccoli e possibilmente di uguali dimensioni. Per finire pulite la zucca e tagliatela a dadini.

  2. Adesso prendete le fette di speck e tagliatele a listarelle. In una casseruola capiente fate dorare un po’ di cipolla rossa in 3-4 cucchiai di olio d’oliva. Dopo qualche minuto aggiungete la carota grattugiata e lo speck tagliato a listarelle e fate cuocere per qualche minuto fin quando diventa dorato e croccante.

  3. A questo punto aggiungete tutte le altre verdure, zucca cavolfiore e patate, ricoprite con il brodo vegetale che potete tranquillamente preparare la sera prima, oppure potete sostituirlo con acqua + un dado vegetale per insaporire.

  4. Unite anche un rametto di rosmarino legato con un filo di spago per poterlo poi eliminare facilmente. Coprite con un coperchio e fate cuocere per almeno 20 minuti. Dopo circa 15 minuti eliminate il rosmarino che avrà dato sapore alla vostra minestra senza renderla troppo forte.

  5. Trascorsi 20 minuti verificate a che punto di cottura sono le verdure. Infilzate i rebbi di una forchetta nelle verdure, se sono ancora troppo al dente proseguite la cottura e se il brodo si è ritirato troppo aggiungetene qualche mestolo.

  6. Quando le verdure saranno ormai cotte spegnete il fuoco e frullate solo un terzo della vostra minestra lasciando il resto delle verdure a pezzettoni. In questa maniera sarà ancora più gustoso consumarla! Impiattate e servite la vostra gustosissima Minestra di zucca e cavolfiore al profumo di rosmarino.

    Ricetta e Foto Gabry © – tutti i diritti riservati

  7. Potete riporre nei vasetti la minestra che dovesse avanzare e tenerla in frigo un paio di giorni se volete consumarla a breve altrimenti potete congelarla e all’occorrenza scongelarla a bagno maria.

  8. Se state cercando altre ricette facili e gustose provate a dare qui un’occhiata:

    Minestra di orzo perlato con verza e fagioli cannellini

    Carciofi gratinati in padella con mollica di pane croccante

    Insalata di arance con finocchi noci e olive nere

    Polpette di riso e carciofi con provola affumicata troppo buone!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...