Crea sito

Lasagne al ragù di cavolfiore, senza besciamella, vegetariane

SENZA BESCIAMELLA, leggere e delicate ma allo stesso tempo molto saporite, queste LASAGNE AL RAGÙ DI CAVOLFIORE piaceranno tantissimo a tutti, anche a chi non segue regimi alimentari particolari, non è vegetarianovegano. Anzi, rappresentano un piccolo trucco per far mangiare le verdure anche a chi, di solito, fa fatica specie con cavoli e cavolfiori che, in realtà, fanno benissimo.
Io preparo spesso il ragù di cavolfiore (trovate la ricetta QUI nel blog), si prepara in un attimo ed è perfetto anche per condire semplicemente pasta secca o fresca. Su queste lasagne, però, io lo adoro.
Non ho aggiunto besciamella alla ricetta, ma se preferite potete metterne qualche cucchiaiate a vostro piacimento. Se, poi, volete fare una versione non vegetariana, potete anche aggiungere del prosciutto a fettine o a cubetti o del formaggio tipo scamorza, brie, mozzarella o, anche, un pò di ricotta.
Vi assicuro che così, come ve le descrivo qui, sono già eccezionali…. quindi, dai… tutti in cucina con Martolina a preparare assieme queste LASAGNE AL RAGÙ DI CAVOLFIORE!

Lasagne al ragù di cavolfiore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gpasta fresca (Per lasagne)
  • 500 gcavolfiore
  • 500 gpassata di pomodoro
  • 1/2cipolla
  • 1 gambosedano
  • 1carota
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ramettorosmarino
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe

Preparazione

  1. Per preparare queste fantastiche LASAGNE AL RAGÙ DI CAVOLFIORE, innanzitutto partite dal ragù (trovate la ricetta completa qui nel blog).

    Togliete le foglie esterne del cavolfiore, lavatelo bene e dividetelo in cimette eliminando il torsolo centrale.

    Trasferite le cimette in un mixer da cucina e frullatelo finemente.

    A parte, cipolla, sedano e carota e poi schiacciate l’aglio (o, se non lo amate, potete mettere nel sugo lo spicchio intero e lo toglierete alla fine).

    In una padella rosolate in un filo di olio la cipolla, la carota, il sedano e l’aglio e fate insaporire qualche istante. La cipolla dovrà essere trasparente alla fine, non fatela scurire.

    Ora unite il cavolfiore tritato, fatelo rosolare 5 minuti e aggiungete la salsa di pomodoro, il rosmarino tritato, regolate di sale e di pepe e fate cuocere a fuoco lento, con il coperchio, per 30 minuti.

    Prendete una pirofila, stendete sul fondo un velo di sugo di cavolfiore e adagiate sopra la prima sfoglia di pasta; copritela con il sugo di cavolfiore e adagiate sopra la seconda sfoglia. Proseguite fino a completare tutti gli ingredienti, facendo in modo che la salsa sia l’ultimo strato.

    Se vi piace, potete mettere sulla superficie qualche seme di sesamo e della frutta secca tritata finemente (io spesso metto un mix di mandorle, nocciole e anacardi polverizzati… oppure potete lasciarli un pò più grossolani).

    Infornate le vostre LASAGNE AL RAGÙ DI CAVOLFIORE in forno ventilato già caldo a 180-200° per 30 minuti, alla fine la superficie risulterà dorata e gratinata.

    Lasciate riposare 10 minuti prima di servire in tavola le vostre lasagne al ragù di cavolfiore.

  2. Lasagne al ragù di cavolfiore

CAVOLFIORI in arrivoooo

QUI un pò di ricette per voi

LASAGNE per tutti i gusti!

QUI ricette infallibili e facili

RICETTE VEGETARIANE per voi

Cliccate QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.