Crea sito

Pane cotto in pentola

Pane cotto in pentola

Avevo trovato questa ricetta su una rivista di cucina e l’avevo messa da parte tra le ricette da provare. Ovviamente era finita sotto una montagna di altre ricette e ieri è ritornata alla “luce”, quasi come un reperto archeologico 😉 Così, ho deciso che era arrivato il momento di testarla.
La ricetta è semplicissima; l’impasto viene lavorato pochissimo (non occorre l’impastatrice – basteranno una ciotola e un cucchiaio) e non richiede particolari abilità tecniche. Il risultato è sorprendente: il pane che otterrete è di un’alveolatura perfetta, con una crosticina molto croccante. Il segreto di questo pane sta proprio nella lunga lievitazione.

Vediamo insieme come preparare il pane cotto in pentola

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Ciotola

Preparazione

  1. Cominciate la preparazione del pane cotto in pentola la sera prima

  2. Per prima cosa, fate sciogliere il lievito di birra in parte dell’acqua a temperatura ambiente.

  3. In una ciotola capiente mettete la farina (ho usato la farina di tipo 2) e il sale e aggiungete il resto dell’acqua. Mescolate. Vi consiglio di unire l’acqua un pò alla volta. Dovrete ottenere un impasto morbido, non asciutto e questo dipende molto dal tipo di farina. La mia era di tipo 1 e mi ha richiesto 450 g di acqua totali.

  4. Per ultimo aggiungete il lievito sciolto.

  5. Mescolate per bene gli ingredienti.

  6. Lasciate lievitare per 12/15 ore coperto da una pellicola a contatto.

  7. La mattina seguente, mettete l’impasto su piano di lavoro.

  8. Non maneggiatelo troppo, risulterà molto appiccicoso: dovrete solo prendere i lembi del pane e richiuderli a pacchetto verso l’interno. Dopodiché, coprite con un telo e lasciate riposare ancora 2 ore.

  9. Trascorso questo tempo, accendete il forno alla massima potenza (230°C) e mettetevi dentro una pentola (meglio se di ghisa, ma va bene qualunque adatta al forno) con il coperchio a scaldare.

  10. Trasferite il pane nella pentola con attenzione. L’impasto sarà sempre molto morbido, per cui meglio farlo scivolare nella pentola aiutandovi con il telo che lo ricopre.

  11. Infornate con il coperchio per 30 minuti, quindi togliete il coperchio e abbassate la temperatura a 200°C. Fatelo cuocere ancora 20 minuti.

  12. Ecco il pane cotto in pentola appena sfornato.

  13. Ciao a tutti e … alla prossima ricetta!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.