TARTINE VELOCI AI GAMBERI

Per preparare queste tartine veloci ai gamberi ho utilizzato la ricetta dei salatini al ketchup! Un abbinamento azzeccato se considerate che il cocktail di gamberi degli anni Ottanta si preparava con la salsa “rosa” preparata con maionese e ketchup (e qualcos’altro QUI la ricetta).

Non vi dico che buoni, sono dei piccoli bocconi deliziosi perfetti per l’aperitivo di Natale, o per arricchire la tavola degli antipasti della Vigilia se usate cucinare a base di pesce. Insomma preparateli per qualsiasi altra occasione ma fateli! E poi fatemi sapere!

tartine veloci con gamberi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    25 tartine
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per i crackers al ketchup

  • Lievito madre (esubero) 50 g
  • Farina 0 50 g
  • Salsa ketchup 25 g
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Acqua 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico

Per farcire

  • Maionese 125 g
  • Gamberi (bolliti e sgusciati) 25
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. tartine veloci ai gamberi

    Riunite lievito madre, farina e ketchup in una ciotola, o nella ciotola dell’impastatrice col gancio. Cominciate ad impastare e aggiungete man mano l’acqua, l’olio e infine il sale.

  2. Impastate per una decina di minuti fino a ottenere un impasto sodo e pulito leggermente appiccicoso ma che si stacca facilmente dalle mani che devono restare pulite.

  3. Fate una palla e lasciate riposare 10 minuti. Nel frattempo accendete il forno a 175 °C.

    Stendete l’impasto su un piano leggermente infarinato con l’aiuto del mattarello o della macchinetta per la pasta fino a uno spessore di pochi millimetri.

  4. Con uno stampino ricavate tante tartine ovali della lunghezza di 5 cm e sistemateli sulla leccarda del forno rivestita con carta da forno. Se preferite potete anche ricavare tanti crackers rettangolari con l’aiuto di un coltello o una rotella per pizza!

    Con una forchetta pungete i vostri crackers al ketchup al centro e infornate a 175 °C per 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

    Completate le tartine con un cucchiaino di maionese, un gambero e una fogliolina di prezzemolo!

 
Precedente PALLINE DI MANDORLA ALL'ARANCIA PRONTE IN 5 MINUTI! Successivo STELLA DI SFOGLIA AL SALMONE

Lascia un commento