SALATINI AL KETCHUP FACILISSIMI

Uno tira l’altro!!! Questi salatini al ketchup sono davvero irresistibili! Perfetti da sgranocchiare in un momento di pausa o al posto delle patatine davanti al pc o alla tv! Una tentazione insomma! Alla quale è piacevole cedere…

Sono facilissimi da preparare, sia con esubero di lievito madre che con un pizzico di lievito di birra, quindi non vi resta che provare!

I salatini si mantengono croccanti a lungo chiusi in un contenitore ermetico o con della semplice pellicola alimentare, quindi preparatene in abbondanza!

Guarda anche i CRACKERS INTEGRALI IN PADELLA!

salatini al ketchup
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    circa 100 salatini

Ingredienti

  • Lievito madre (esubero) 200 g
  • Farina 0 200 g
  • Salsa ketchup 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 40 g
  • Acqua 10 g
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. salatini al ketchup con esubero lievito madre

    (Nelle note trovate il procedimento per i salatini col lievito di birra)

    L’impasto dei salatini al ketchup si può realizzare a mano o con la planetaria.

    Riunite lievito madre, farina e ketchup in una ciotola, o nella ciotola dell’impastatrice col gancio. Cominciate ad impastare e aggiungete man mano l’acqua, l’olio e infine il sale.

  2. Impastate per una decina di minuti fino a ottenere un impasto sodo e pulito leggermente appiccicoso ma che si stacca facilmente dalle mani che devono restare pulite.

  3. Fate una palla e lasciate riposare 10 minuti. Nel frattempo accendete il forno a 175 °C.

    Stendete l’impasto su un piano leggermente infarinato con l’aiuto del mattarello o della macchinetta per la pasta fino a uno spessore di pochi millimetri.

  4. Con uno stampino ricavate tanti salatini e sistemateli sulla leccarda del forno rivestita con carta da forno. Se preferite potete anche ricavare tanti salatini quadrati con l’aiuto di un coltello o una rotella per pizza!

    Con una forchetta pungete i vostri salatini al centro (basta una volta) e infornate a 175 °C per 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Procedimento con lievito di birra

Sostituite i 200 g di esubero di lievito madre con 150 g di farina, 50 g di acqua e un pizzico di lievito di birra (2 g). Impastate poi come descritto sopra e fate lievitare un paio d’ore in luogo tiepido. Poi riprendete l’impasto e proseguite con la stesura dell’impasto e il taglio dei salatini. In forno a 175 °C per 15 minuti.

 
Precedente BISCOTTI EFFETTO VETRO SEMPLICI Successivo PALLINE DI MANDORLA ALL'ARANCIA PRONTE IN 5 MINUTI!

Lascia un commento