Crea sito

Pasta con finocchietti e ricotta, la ricetta del pastore

pasta finocchietti e ricotta

Oggi vi “racconto” una ricetta particolare, la pasta con finocchietti e ricotta, e salsa di pomodoro. E’ la pasta del pastore, dei pastori che con le mucche o i greggi di pecore trascorrevano gran parte della giornata nei boschi per il pascolo dei propri animali, qui li mungevano e provvedevano allo stesso tempo a realizzare la ricotta. Quindi legna, fuoco, pentoloni, lavoro e… a pranzo… “non ci vedo più dalla fame!” 😀 Un mazzetto di finocchietti selvatici appena raccolti, la ricotta fresca fresca, e una bottiglia di conserva di pomodoro che non manca in nessuna famiglia (preparata col pomodoro del proprio orticello) e il pranzo era assicurato.

Provatela, è proprio buona, la sapevano lunga questi pastori 😉

Ingredienti per 4 persone

300 g di pasta corta

300 g di ricotta

un mazzetto di finocchietti

700 ml di salsa di pomodoro fresca

olio extravergine d’oliva

sale q.b.

Cuocete i finocchietti puliti e spezzettati in acqua leggermente salata. Nella stessa pentola (con tutti i finocchietti) cuocete la pasta.

Mettete la ricotta in una ciotola e scioglietela con un mestolo di acqua della pasta, si deve ottenere una crema, se serve aggiungere ancora poca acqua di cottura.

Scolate la pasta coi finocchietti e conditela con la ricotta e con la salsa di pomodoro. Spegnete la tv, chiudete gli occhi e immaginate di essere nel bosco. 😀

6 Risposte a “Pasta con finocchietti e ricotta, la ricetta del pastore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.