ARROSTO ALLA PANNA FACILISSIMO!

L’arrosto alla panna è un secondo facilissimo da realizzare, ogni volta che l’ho preparato  ha riscosso un ottimo successo. Perfetto per i menu delle feste, ve lo consiglio per tutte quelle occasioni in cui volete far bella figura a tavola 🙂

La ricetta proviene direttamente dal sito di GialloZafferano, mi ha convinto e ho voluto provarla, veramente ottimo questo arrosto alla panna!

arrosto alla panna
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    6/8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Fesa di vitello (o sottofesa (intera)) 1 kg
  • Pancetta (fette lunghe) 100 g
  • Aceto di vino bianco 6 cucchiai
  • Panna fresca liquida (o panna da cucina) 250 ml
  • Brodo di carne (o buon dado) q.b.
  • Burro 60 g
  • rametti Rosmarino 2
  • Olio extravergine d’oliva 4/5 cucchiai
  • Cipolle 1
  • Noce moscata 1 pizzico
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. arrosto alla panna

    Rivestite il vostro bel pezzo di carne con le fette di pancetta, ricoprendolo interamente. Con lo spago da cucina legate la carne, inserendo ai lati i rametti di rosmarino. Se avete già un arrosto nella rete, scopritene prima metà, ricoprite con la pancetta e “rivestitelo”, poi fate lo stesso con l’altra metà (io ho fatto proprio così)

  2. In un tegame capiente fate stufare la cipolla tritata con olio e burro, fino a quando risulta trasparente. Unite l’arrosto e fatelo rosolare qualche minuto per parte, fino a quando risulterà ben dorato. A questo punto aggiungete l’aceto, la noce moscata,  il sale e il pepe. Versatevi anche la panna, due mestoli di brodo e coprite col coperchio possibilmente munito di foro di sfiato.

  3. Cuocete l’arrosto per circa un’ora. Pungete l’arrosto con uno stecchino, il liquido che fuoriesce dovrà essere chiaro ma NON rosa, in tal caso prolungate ancora un po’ la cottura. Togliete l’arrosto e tenetelo da parte.

  4. arrosto alla panna

    Fate addensare il fondo di cottura. In una ciotolina mettete un cucchiaio di farina e aggiungete qualche cucchiaio di sugo dell’arrosto, mescolate creando una crema liscia senza grumi, aggiungete ancora del sugo e poi versate tutto in pentola. Fate cuocere ancora qualche minuto fino ad addensare leggermente il tutto.

    Tagliate l’arrosto a fette di mezzo cm circa e servitelo col sugo di cottura.

Note

 
Precedente PANDOLCE DI NATALE, RICETTA FACILISSIMA! Successivo OVIS MOLLIS, I BISCOTTI CON L'INGREDIENTE INSOLITO!

Lascia un commento