Polpette di tonno pesto e patate

Famosissime in Italia ma non solo, le polpette, in tutte le loro forme e varianti, sono uno dei piatti più diffusi a livello mondiale, proprio per la loro versatilità mettono d’accordo grandi e piccini e si prestano arricchire qualsiasi portata, le polpette di tonno pesto e patate le ho realizzate prendendo spunto dalla ricetta della mia amica Simona e devo dire sono davvero sfiziose.

Il tonno è un elemento di grande valore nella dieta mediterranea, è ricco di acidi grassi essenziali della famiglia Omega3, vitamine e sali minerali, ricco in proteine, inoltre, il tonno è anche un must nella dieta di ogni sportivo, poiché è ottimo nel sostenere e preservare il tono muscolare, il consumo regolare di questo pesce, può inoltre apportare molteplici benefici al cervello.

La patata è un alimento molto ricco di sostanze con proprietà in grado di apportare benefici al nostro organismo; l’abbondanza di potassio in essa contenuto si rivela molto utile in caso di ipertensione, contiene inoltre oligoelementi e minerali come sodio, magnesio, calcio, fosforo e ferro.

Il pesto , tipico condimento ligure a base di basilico, aglio e olio extravergine d’oliva non solo è buono ma è anche un farmaco naturale. Le sue proprietà benefiche , provocano un’azione depurativa di fegato, stomaco e intestino, rinforzano il cuore, migliorano la circolazione e riducono il colesterolo.

E quindi dall’ unione di questi semplici ingredienti, nascono le polpette di tonno pesto e patate, una pietanza sfiziosa, leggera salutare e dal sapore delicato, da gustare come secondo piatto, o per arricchire antipasti o buffet, i bambini ne andranno matti ….

dsi preparale insieme a me

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
57,08 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 57,08 (Kcal)
  • Carboidrati 4,03 (g) di cui Zuccheri 0,20 (g)
  • Proteine 3,41 (g)
  • Grassi 3,05 (g) di cui saturi 1,51 (g)di cui insaturi 1,28 (g)
  • Fibre 0,32 (g)
  • Sodio 89,31 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 24 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per preparare le polpette di tonno pesto e patate ti serviranno
  • 200 gtonno sott’olio ((Sgocciolato))
  • 200 gpatate, senza buccia, cotte, bollite
  • 40 gfiocchi di patate
  • 40 gpesto alla Genovese
  • q.b.basilico
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.pangrattato
  • q.b.olio di cocco

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Forchetta
  • 1 Padella
  • 1 Pentola

Preparazione

Come preparare le polpette di tonno pesto e patate
  1. Per prima cosa porta ad ebollizione l’acqua all’interno della pentola, pela le patate tagliale a pezzi sciacquale ripetutamente in acqua fredda in modo da eliminare l’amido in eccesso tuffale nell’acqua bollente e falle cuocere per 15/20 minuti circa.

  2. Dopo la cottura schiacciale con l’aiuto di una forchetta oppure di uno schiacciapatate e trasferiscile all’interno dell’insalatiera, unisci il tonno sgocciolato, i fiocchi di patate, il pesto alla genovese, il basilico fresco il sale e il pepe, amalgama fino a formare un composto omogeneo.

  3. Con l’impasto ottenuto crea delle palline grandi più o meno come una noce e passale nel pangrattato, metti a sciogliere l’olio di cocco, nella padella unisci le polpette e falle saltare per 5 minuti circa facendole roteare all’interno della padella di tanto in tanto, in questo modo la cottura sarà uniforme

  4. Servi le polpette di tonno pesto e patate con le tue verdure preferite

Puoi conservare le polpette di tonno pesto e patate in frigo per un paio di giorni oppure, se vuoi conservarle più a lungo in congelatore.

io le ho saltate nell’olio di cocco ma puoi friggerle in abbondante olio oppure cuocerle in forno a 180 per 15/20 minuti

provale ti sorprenderanno.
prova anche

Polpettine di merluzzo curcuma e limone

Polpettone di tonno e avena

seguimi su

http://www.instagram.com/luiginalaurenzi/

http://www.facebook.com/luiginalaurenzi/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.