Torta tramezzino ricetta furba

Torta tramezzino ricetta furba, facile e veloce! Senza cottura, pochi e semplici ingredienti, fresca e  leggera è la torta salata di pancarrè perfetta in estate. Strati di pane per tramezzini farciti con un composto di maionese, tonno e verdure miste sott’olio.  Potete decorare la torta tramezzino scatenando la vostra fantasia e tante sono le alternative per delle farciture leggere e ricche di gusto, ad esempio il salmone affumicato. Vediamo insieme come procedere.

Torta tramezzino ricetta furba

 

Torta tramezzino ricetta furba

Ingredienti per uno stampo 24 cm di diametro

  • 1 confezione da 6 fette di pane per tramezzino
  • 2 scatolette di tonno da 80 g
  • insalatina mista
  • 300 g di condimento insalata di riso sott’olio
  • 100 g di maionese
  • capperi dissalati q.b
  • maionese q.b. per decorare
  • semi vari

Torta tramezzino ricetta furba

Procedimento dettagliato per la ricetta della torta tramezzino:

In una ciotola aggiungere il condimento per insalata di riso ben sgocciolato, il tonno senza olio spezzettato, la maionese e con un cucchiaio amalgamare bene il tutto (consiglio di aggiungere la maionese un po’ per volta per meglio regolare la consistenza della farcitura).

Sistemare sul piano lavoro due fette di pane per tramezzino, adagiare sopra lo stampo (oppure una ciotola con lo stesso diametro dello stampo) e con un coltello ben affilato ritagliare il disco seguendo il perimetro dello stampo. Ripetere l’operazione con le altre fette e tenere da parte i ritagli  Torta tramezzino ricetta furba

Rivestire interamente lo stampo con pellicola ( è preferibile utilizzare uno stampo a cerniera) e sistemare sul fondo

le due fette ritagliate di pane. Pressare bene con le mani per meglio compattarele.

Distribuire sul pane uno strato di farcitura preparata, aggiungere un po’ di insalatina fresca e coprire con due fette di pane per tramezzini. Torta tramezzino ricetta furba

Continuare con un altro strato di farcitura e coprire con le ultime fette. Coprire gli spazi vuoti utilizzando i ritagli oppure sistemarli su di una placca, farli tostare  in forno già caldo e servi rli con la maionese.

Far riposare in frigo per almeno due ore.

Trascorso il tempo, sformare delicatamente la torta tramezzino in un piatto da portata, spalmare con un coltello uno strato di maionese sulla superficie e decorare con verdurine, capperi e semi vari, (potete dar sfogo alla vostra fantasia)

Conservare subito in frigo e servire a fette.

Torta tramezzino ricetta furba

La torta tramezzino si conserva in frigo coperta con una campana per circa 3 giorni.

E’ un antipasto scenografico, fresco e leggero.  Potete aggiungere tutto quello che gradite e che avete in frigo!

Seguitemi anche su Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

 

 

 

Precedente Rotolini di zucchine cremosi e leggeri Successivo Pizza di melanzane ricetta facile