Zucchine fritte all’Italiana

Un classico sempre attuale. Un contorno davvero buono e sfizioso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4zucchine
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Olio di semi
  • q.b.Farina
  • 2Uova

Preparazione

  1. Pochi ingredienti ma buoni quelli che servono per preparare le zucchine fritte all’italiana. Ideale per gli amanti delle zucchine, un classico sempe attuale da gustare in ogni periodo dell’anno. Per prima cosa laviamo bene le nostre zucchine e tagliamo le due etremità. A questo punto tagliamole a fiammifero, ricavando delle fette di circa un centimetro per il verso della lunghezza e poi ricavando delle striscioline da queste ultime. Cospargiamo le zucchine con un pizzico di sale in modo che buttino fuori l’acqua in eccesso e prepriamo in una terrina abbondante pan grattato, in un’altra farina. Sbattiamo le uova e aggiungiamo un  pizzico di pepe per dare quel gusto in più. Mettiamo a scaldare un paio di dita d’olio in una padella e iniziamo a impanare le nostre zucchine passandole prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato. L’operazione può essere ripetuta due volte a seconda del tipo di panatura che volgiamo ottenere. Una volta pronte le nostre zucchine e scaldato l’olio procediamo con la frittura. Appena la panatura sarà ben d’orata tiriamo fuori le zucchine dall’olio e asciughiamole per bene dall’olio in accesso. Ecco pronte le nostre zucchine fritte all’italiana da mangiare appena cotte.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lochefconsiglia

Ciao a tutti! Lui è uno chef, io una profana che cerca di stargli dietro. Da questo ho capito come per chi si intende di cucina spesso molte cose siano date per scontate. Così cercherò di condividere con tutti le ricette e i segreti di un vero chef con parole comprensibili anche a chi come me non è proprio del mesterie! Pronti a infarinarvi un po?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.