Torta di Crepes Arcobaleno

Ho visto un’immagine su internet parecchio tempo fa, forse un annetto, e finalmente mi è venuta l’ispirazione per provare io stessa. Ecco il risultato.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 mllatte
  • 250 gfarina 00
  • q.b.zucchero a velo
  • 3uova
  • q.b.nutella o crema o panna montata
  • q.b.colorante alimentare (almeno due colori)
  • q.b.olio di oliva

Preparazione

  1. Iniziamo preparando l’impasto. Ci vorrà pochissimo. Sbattiamo le uova in una ciotola, aggiungiamo il latte e un pizzico di zucchero a velo. Aggiungiamo dunque poco alla volta anche la farina aiutandoci con un setaccio e tenendo sempre mescolato con una frusta in modo da evitare la formazione di grumi.

    Copriamo l’impasto con una pellicola e lasciamo riposare in frigo almeno mezz’ora.

  2. Tiriamo fuori l’impasto dal frigo, mescoliamo e dividiamo in tre ciotole in parti uguali, in due di queste aggiungiamo del colorante alimentare cercando di rispettare le proporzioni indicate sulla confezione del colorante che abbiamo a disposizione e mescoliamo bene.

  3. Ungiamo il fondo di una padella antiaderente con un po’ di olio aiutandoci con un pennellino. Se non ne abbiamo uno basterà un pezzo di carta assorbente bagnato con dell’olio e aspettiamo che la padella diventi calda. Iniziamo da uno dei tre impasti e versiamo un mestolo di impasto nella padella. Per stenderlo aiutiamoci con l’apposito strumento oppure roteiamo la padella e otterremo lo stesso effetto, anche se meno preciso. Cerchiamo di non fare uno strato troppo spesso. Lasciamo cuocere per un minuto circa e giriamo la crepes sull’altro lato con l’aiuto di una spatolina. Mettiamola sul nostro piano di lavoro o su in piatto e passiamo alla crepes successiva, avendo sempre di cura di ungere la padella ad ogni nuova crepes. Continuiamo fino ad esaurire tutti gli impasti.

  4. Stendiamo la prima crepes su un piatto e cospargiamone l’intera superficie con una farcitura di nostro gusto (nutella, crema, panna montata…), e continuiamo sovrapponendo tutte le nostre crepes. Io ho ottenuto un effetto variegato alternando sempre i colori ma la disposizione di questi ultimi va interamente a vostro gusto. Una volta sovrapposta l’ultima crepes spolveriamo con abbondante zucchero a velo e siamo pronti per servire il nostro dolce.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lochefconsiglia

Ciao a tutti! Lui è uno chef, io una profana che cerca di stargli dietro. Da questo ho capito come per chi si intende di cucina spesso molte cose siano date per scontate. Così cercherò di condividere con tutti le ricette e i segreti di un vero chef con parole comprensibili anche a chi come me non è proprio del mesterie! Pronti a infarinarvi un po?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.