Fagiolini al Mazzetto

Un contorno versatile e sfizioso che può valere anche con antipasto o, in dosi abbondanti, come secondo.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g fagiolini surgelati (700g se freschi)
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • 6 fette Speck
  • 6 fette Pancetta

Preparazione

  1. I fagiolini al mazzetto sono un contorno semplice da preparare ma molto sfizioso e si possono preparare in pochissimo tempo.

    Per prima cosa mettiamo a bollire una pentola d’acqua e saliamo. Un avolta che l’acqua sarà arrivata ad ebollizione buttiamo i nostri fagiolini e lasciamo cuocere per circa 10 minuti. Se usiamo i fagiolini freschi, ovviamente laviamoli bene prima e cimiamoli da entrambi i lati.

    Una volta cotti scoliamo e condiamo con sale e olio. Dividiamo dunque in nostri fagiolini in 6 mazzetti e avvolgiamo ognuno con una fetta di speck sopra la quale poniamo una fetta di fontina.

    Inforniamo a forno alto e lasciamo passare i mazzetti per  minuti, così che la fontina cominci a sciogliersi.

    Ecco pronti i nostri fagiolini al mazzetto.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lochefconsiglia

Ciao a tutti! Lui è uno chef, io una profana che cerca di stargli dietro. Da questo ho capito come per chi si intende di cucina spesso molte cose siano date per scontate. Così cercherò di condividere con tutti le ricette e i segreti di un vero chef con parole comprensibili anche a chi come me non è proprio del mesterie! Pronti a infarinarvi un po?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.