Crea sito

Capesante Gratinate

Un antipasto di mare tra i più gettonati e davvero delizioso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6capesante
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.odori a piacere

Preparazione

  1. La preparazione di questo piatto è davvero semplice.

    Basterà preparare un po’ di pane profumato da stendere sulle capesante e scaldare il forno.

  2. In una ciotolina versare un paio di manciate di pane grattugiato, al quale dovremo aggiungere un pizzico di sale, un pizzico di pepe e odori a piacere. In questo caso, io avevo sottomano aglio e rosmarino e quindi ho tritato e aggiunto questi. Ma vanno bene un’infinità di altre cose come ad esempio, erba cipollina o prezzemolo. Dunque mescolare bene.

  3. Se abbiamo i gusci, disponiamo ogni capasanta nel suo guscio, altrimenti stendiamole su una teglia coperta da carta da forno. Copriamo le capesante con un generoso strato di pane profumato e aggiungiamo un generoso filo di olio di oliva.

    A questo punto siamo pronti per la cottura, che dovrà avvenire in forno, prima a 160°, poi a fine cottura a 180°, in modo da dare il perfetto effetto gratinato. Il tutto richiederà una ventina di minuti circa.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lochefconsiglia

Ciao a tutti! Lui è uno chef, io una profana che cerca di stargli dietro. Da questo ho capito come per chi si intende di cucina spesso molte cose siano date per scontate. Così cercherò di condividere con tutti le ricette e i segreti di un vero chef con parole comprensibili anche a chi come me non è proprio del mesterie! Pronti a infarinarvi un po?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.