Prosciutto al forno

Si avvicina il weekend: per me è un ottimo pretesto per dedicarmi ad un arrosto, una delle cose che mi dà più soddisfazioni in cucina. Oggi infatti vorrei condividere con voi il prosciutto al forno, un arrosto molto semplice che, se cotto nel modo giusto, vi restituisce una carne succulenta e tenera.

Trovare un prosciutto fresco, in Emilia, non è difficile: insieme ai vigneti, gli allevamenti bovini e suini popolano la mia terra e, nella mia zona, chi non ha gli animali, ha almeno un amico che può offrire salumi fatti in casa e carni deliziose. In alternativa, se proprio si è sfortunati, ci si può sempre recare al macello. Dove mi trovo ora, invece, reperire un prosciutto fresco è più difficile: non ho capito che fine facciano le cosce dei maiali, tuttavia qualche giorno fa ho trovato della polpa di coscia di suino, e sebbene fosse senza osso e senza cotenna, non me la sono lasciata sfuggire.

Il prosciutto al forno è un piatto molto semplice in realtà: ho scelto di utilizzare aromi semplici ed anche piuttosto classici, e di accompagnarlo con le patate. Potrebbe sembrarvi quasi banale, eppure il prosciutto al forno, preparato in questo modo, conquisterà praticamente tutti a tavola.

Basteranno gli accorgimenti giusti, infatti, per ottenere un prosciutto al forno cotto bene ma non asciutto, tenero e piacevole, con i sapori confortanti di una cucina semplice, di casa. Perfetto quando avete ospiti a cena o per un’occasione speciale, è anche un ottimo “piatto della domenica” per coccolare la propria famiglia. :-)

Prosciutto al forno

•••••

prosciutto al forno

ingredienti | 3-4 persone

1,2 kg di polpa di coscia di suino
6-7 rametti di rosmarino
6-7 foglie di salvia
4 spicchi d’aglio
un bicchiere e mezzo di vino bianco
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale, pepe

procedimento

Eliminare il grasso in eccesso dalla carne, quindi legarla ben stretta per farle mantenere la forma in cottura ed adagiarla in un recipiente di vetro. Ungerla con l’olio, spennellandola bene su tutti i lati, quindi versare il vino, unire le erbe aromatiche e due spicchi d’aglio schiacciati. Coprire con pellicola trasparente e trasferire in frigorifero, lasciando marinare dalle 12 alle 18 ore, girandola qualche volta.

Trascorso questo tempo, rimuovere la carne dalla ciotola, raccogliere un rametto di rosmarino e 3 foglie di salvia e inserirle tra lo spago e la carne; pelare due spicchi d’aglio e dividerli in due, quindi praticare quattro incisioni nel prosciutto, due per lato, ed inserire in ciascuna l’aglio.

In una teglia, ricoprire il fondo con un foglio di alluminio, adagiarvi le erbe aromatiche rimaste e sistemarvi sopra una griglia. Collocare la carne sopra alla griglia e cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 180°C per circa 90 minuti, o comunque fino a quando la temperatura al cuore non avrà raggiunto gli 82°C.

Al termine, sfornare, avvolgere subito la carne in un foglio di alluminio, chiudere bene e rimettere in forno spento, con l’anta aperta, e lasciare riposare per 10-15 minuti. Liberare il prosciutto al forno dal foglio di alluminio, rimuovere lo spago, salare e adagiarlo su un vassoio da portata, accompagnando con patate arrosto o insalata.

•••••

Prosciutto al forno

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia, seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+Pinterest e Instagram!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Vuoi dirmi o chiedermi qualcosa? Lascia un COMMENTO o CONTATTAMI! :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.