Crostini con pancetta e cavolini di Bruxelles

Anche oggi una splendida giornata, anche se un po’ troppo fredda per i miei gusti. Nonostante il sole splendido, le temperature ricordano ancora l’inverno e così, per il pranzo di oggi ho pensato di non preparare il solito piatto convenzionale, ma di coccolarmi con questi coloratissimi e filanti crostini con pancetta e cavolini di Bruxelles.

Quando ho aperto il frigorifero, infatti, ho visto forte e chiara la luce della lampadina e questo non è un buon segno. Di solito, i ripiani sono imbanditi di mille verdure e la luce filtra a malapena tra le foglie di un cavolo e un cespo di insalata, ma oggi no, perchè è uno di quei giorni che precedono la spesa. “La lampadina… non posso mica cucinarmi quella, per pranzo” mi dicevo. Così rovistando qua e là, ho pensato bene di preparare qualcosa di alternativo. Il pane lo avevo, preparato il giorno prima con questa ricetta, per cui… ecco i crostini con pancetta e cavolini di Bruxelles.

L’abbinamento è ottimo e ampiamente conosciuto e utilizzato: i crostini con pancetta e cavolini di Bruxelles non solo sono un’idea salva pranzo (o cena), ma anche un’idea carina per un bell’assortimento finger food in una cena tra amici. Saporiti e sfiziosi, i crostini con pancetta e cavolini di Bruxelles sono veloci da preparare: bastano pochi minuti con una piastra per ottenere dei bocconcini gustosi con il minimo sforzo e con pochi ingredienti. :-)

Crostini con pancetta e cavolini di Bruxelles

•••••

crostini con pancetta e cavolini di bruxelles

scarica la ricetta stampabile

ingredienti | 2 persone

4 fette di pane casereccio (ad esempio, il pane senza impasto)
4 cucchiaini di pancetta a cubetti
4 cavolini di Bruxelles lessati
una fetta di caciotta di latte misto (o altro formaggio a pasta filata)
uno spicchio d’aglio
pepe

procedimento

In una padella, scaldare la pancetta a fuoco vivace con l’aglio pelato e schiacciato, quindi unire i cavolini di Bruxelles tagliati a metà. Far saltare a fiamma viva per circa 5 minuti o comunque fino a doratura e regolare eventualmente di sale. Nel frattempo, tagliare la caciotta a dadini.

Su una piastra elettrica ben calda (o su una bistecchiera), far dorare le fette di pane, quindi girarle sull’altro lato e, con l’aiuto di un cucchiaio, distribuire la pancetta ed i cavolini sulla fetta. Distribuire su tutto la caciotta e spolverizzare con una macinata di pepe nero, quindi chiudere la piastra elettrica senza che questa tocchi la parte superiore del crostino e far scaldare fino a che il formaggio non sarà fuso. Servire subito.

•••••

Crostini con pancetta e cavolini di Bruxelles

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

Ha provato (e reinterpretato) questa ricetta:

Marti di Le ricette di Libellula

4 Commenti su Crostini con pancetta e cavolini di Bruxelles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.