Timballo di anelletti vegetariano

Il timballo di anelletti vegetariano è una ricetta gustosissima senza carne ma solo con un sughetto di pomodori, del fior di latte e tanto basilico fresco. Il risultato è stato molto apprezzato anche dal mio bambino di 3 anni che lo ha divorato con gusto, melanzane comprese!

Sul mio blog trovate anche la ricetta della PASTA AL FORNO , quella classica che noi tutti amiamo dal nord a sud, quella che fanno le nostre nonne, con la crosticina e il fior di latte che fila!

Sandra

timballo di anelletti vegetariano

Ingredienti per 4 porzioni

  • 300 g di pasta formato anelletti siciliani
  • 2 melanzane
  • 400g di pomodorini in scatola o freschi e ben maturi
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 fior di latte o formaggio a pasta filata
  • basilico fresco
  • burro
  • pangrattato qb
  • 1 stampo antiaderente, il mio è per ciambelle con 24 cm di diametro ma va bene anche più piccolo

Come preparare il timballo di anelletti vegetariano

Lavate accuratamente le melanzane e tagliate nella parte centrale qualche fettina non troppo spessa da fare arrostita per foderare la teglia, a me ne sono bastate 8, su quante fettine tagliare regolatevi in base alla grandezza del vostro stampo, con le parti di melanzana rimanenti fate una bella dadolata.

Immergete le fettine da grigliare e la dadolata in acqua fredda salata, lasciatele a bagno per una mezz’ora. Sciacquate e asciugate le fettine sottili e arrostitele su una padella per grigliare e tenetele da parte. Strizzate i cubetti di melanzana dall’acqua in eccesso e asciugatele.

In una padella scaldate dell’olio e fate imbiondire uno spicchio d’aglio, eliminatelo e aggiungete i cubetti di melanzana e fateli dorare leggermente, aggiungete i pomodorini tagliati a pezzetti e salate quanto basta, lasciate cuocere per 20 minuti.

Intanto portate a bollore una pentola di acqua salata e cuocete la pasta al dente. Imburrate la teglia e cospargetela di pane grattugiato e adagiate le fettine di melanzana arrostite.

Tagliate a cubetti il fior di latte e se avete la mozzarella strizzatela dell’acqua in eccesso. Mescolate il sugo di pomodoro con la pasta e qualche foglia di basilico fresco e aggiungete il parmigiano grattugiato.

Versate una metà della pasta condita nello stampo precedentemente preparato e aggiungete qualche cubetto di mozzarella, ricoprite con la pasta rimanente aggiungendo altra la mozzarella.

Cospargete con del pane grattugiato e infornate in forno già caldo a 200° per 20 minuti circa e per altri 10 minuti con la funzione grill per formare una gustosa crosticina in superficie. Lasciate intiepidire il timballo prima di sformarlo e servite.

link sponsorizzati inseriti in pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.