Pomodorini confit

Adoro i pomodorini confit! …e scoprire come si preparano, e che sono buoni proprio come quelli della pizzeria Gourmet in cui vado di solito,…mi rende felice! 😀

Certo, ho azzardato ad accendere il forno in questi giorni di caldo intenso, ma cosa volete che sia, qualche grado in più in casa, se poi la sera, a cena, vi presentate a tavola con questi gioiellini preziosi?

I pomodorini confit, caramellati e dal sapore aromatico e deciso, sono perfetti da abbinare ai nostri piatti preferiti, rendendoli immediatamente GOURMET . Stupite i vostri amici e serviteli accanto a focacce, con la pasta fredda oppure con una selezione di formaggi.

Io li ho prepararti per la mia pizza strepitosa ! Li servirò insieme alle burratine di latte Pugliese e le alici di Cetara, qualche cappero di Pantelleria e le olive di Gaeta, una birra artigianale ben fredda e …

Vi ho fatto venire fame eh?

pomodorini confit

Ingredienti

  • 250 g di pomodorini pachino ben sodi non troppo maturi
  • zucchero di canna o bianco
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • aglio
  • origano, timo o erbette essiccate che preferite

Preparazione

Prepariamo una teglia con un foglio di carta forno,laviamo e asciughiamo i pomodorini.

Tagliamo a metà ogni pomodorino e posizioniamoli sulla teglia con la parte tagliata rivolta all’insù.

Insaporite con una presa di sale, una macinata di pepe, l’aglio tagliato in pezzetti piccolissimi e profumate con origano, oppure utilizzate le erbette secche che preferite, come il basilico, la maggiorana,il timo….

Rifinite con un velo di zucchero di canna distribuito a pioggia in maniera uniforme, attenti a non eccedere, un filo di olio sapientemente distribuito centrando bene ogni pomodoro.

Accendete il forno a 150° statico e infornate i pomodorini che diventeranno confit per 1 ora e mezza.

pomodorini confit

Come conservare i pomodorini confit

Per conservare i pomodorini confit posso consigliare 2 opzioni.

  1. Potete sistemarli in un barattolo di vetro ben pulito e sterilizzato e disporli a strati alternando un filo di olio e uno di pomodorini, finite con abbondante olio, in superficie dovranno essere completamente immersi nell’olio. In questo modo potrete conservarli in frigo per circa 2 settimane.
  2. Altro metodo, e che io preferisco, il congelamento. Certo la qualità ne risente un pochino, ma se eliminerete tutta l’aria con gli appositi contenitori sottovuoto, non saranno affatto male una volta scongelati. Scongiurare il botulino per me è la cosa più importante e questo tipo di preparazioni fatte in casa sono sempre le più rischiose purtroppo!

Bene, vi lascio con questa ricetta davvero speciale e vado a preparare la borsa per la piscina! Un pomeriggio spensierato al sole è proprio quello che ci vuole tra una giornata di lavoro e l’altra!

Seguimi : su FACEBOOK Instagram PINTEREST e Telegram  e YOUTUBE

Precedente Torta rovesciata alla frutta Successivo Peperoni in agrodolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.