Chiocciole con semi di papavero e budino alla vaniglia

I mohnschnecken sono delle brioche a forma di chiocciole con semi di papavero e budino alla vaniglia che si vendono nelle bakery in Germania.

Pur avendo un sangue italianissimo, io sono nata li, amo quel paese e tutti i ricordi che la mia mente di bambina è riuscita a trattenere. Ora che ho adattato al lievito madre la ricetta che possedevo da qualche tempo, muoio dalla voglia di postarla e farla conoscere anche a voi!….Non provo neanche a spiegarvi quanto sono buone…vi dico solo che delle 18 chiocciole sfornate ieri sera, ora …alle 15.00 del giorno dopo, ne sono rimaste solo 5…e siamo solo 2 adulti ed un duenne in casa!

Adoro i lievitati e sul mio blog potete trovare tantissime ricette di brioche dolci, provate i cornetti finta sfoglia.

Se invece cercate qualcosa di molto simile alle chiocciole con i semi di papavero potete provare anche le brioche con crema al limone e mandorle a scaglie. Davvero deliziose!

Sandra

chiocciole con semi di papavero

Ho preparato questo impasto con il bimby ma è perfettamente eseguibile anche a  mano o con planetaria!

Ingredienti per l’impasto:
  • 200 g,di farina manitoba
  • 225 g di farina 0
  • 150 g di li.co.li. (scopri qui la ricetta)
  • 125 ml di latte
  • 1 uovo
  • 75 g di zucchero
  • 65 g.di burro
  • i semi di 1/2 baccello di vaniglia oppure 1 bustina di vanillina
  • 1 pz di sale

Se usate la solida

  • 225 g di pasta madre
  • 150g di manitoba
  • 200g di farina 0
  • Il resto rimane invariato

Se volete usare con lievito di birra

  • 400 g di farina 0
  • 100 g di manitoba
  • 7 g di lievito di birra secco oppure 1 cubetto di quello fresco
  • e circa 50 g di latte in più
Ingredienti per la farcitura (ma potreste inventarvi delle varianti)
1)Budino alla vaniglia con bimby:
  • 250 ml di latte
  • 50 g di zucchero
  • 20 g. di amido di mais
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 bustina di vanillina oppure i semi di 1/2 baccello
2)Composto di semi di papavero:
  • 50 g.di semi di papavero
  • 50 g di burro
  • 1 cucchiaio  di zucchero
Ingredienti per la glassa
  • 1 tazzina da caffè colma di zucchero a velo
  • 1 tazzina da caffè colma di panna per dolci liquida
  • una spruzzata di succo di limone
Prepariamo ora le nostre chioccioline ai semi di papavero

Iniziamo con l’impasto

Mettete nel boccale del bimby il latte e il lievito, fate sciogliere per 30 secondi a velocità 1, inserite tutti gli altri ingredienti meno che il sale, quello andrà messo alla fine. Impostate la modalità spiga per circa 2 minuti e 30 secondi, vedete l’impasto attorcigliarsi su se stesso durante il movimento delle lame (e cioè incordato), aggiungete il pz di sale e fate andare altri 30 secondi per farlo assorbire tutto.

Uniformatelo e fatene una bella palla pirlata!Mettetelo in una ciotola coperta di pellicola e poi al calduccio a raddoppiare.

Preparazione del budino alla vaniglia bimby

Mettete nel boccale il latte e i semi della bacca di vaniglia, lasciate cuocere per 3 minuti a 90° velocità 1

Aggiungete i tuorli d’uovo, l’amido di mais e lo zucchero e lasciate cuocere ancora per 8 minuti, velocità 2 a 100°.

Una volta pronto, trasferite il budino in una ciotola di vetro e lasciate raffreddare prima di mettere in frigo, deve solidificare per almeno 2 ore.

(Io non ho usato tutto il budino nella preparazione delle brioches. 2 piccoli vasetti li ho messi da parte per  i miei due uomini di casa, spalmarlo tutto sull’impasto mi sembrava troppo, visto che andava ancora aggiunto il preparato di semi di papavero)

Preparazione del composto di semi di papavero

Unite ai 50 g di semi di papavero lo zucchero ed il burro fuso e mescolate.

Quando il vostro impasto sarà raddoppiato passate alla seconda fase.

Ribaltate delicatamente sul piano infarinato la palla di impasto lievitata.

Infarinate leggermente anche la superfice e con un matterello stendete delicatamente senza sgonfiare troppo. Dovrà rimanere altro almeno quanto lo spessore di un dito…1,5 cm circa insomma..A questo punto mescolate il budino al composto di semi.

Spalmatelo con l’aiuto della spatola su tutta la superfice, angoletti compresi, arrotolate delicatamente in senso verticale.

Preparate 2 teglie ricoperte di carta forno. Tagliate delicatamente con un coltello seghettato delle rondelle dello spessore di 2 cm circa, disponetele abbastanza distanziate tra loro, dovrebbero venir fuori circa 18 chiocciole, per cui nove su ogni teglia.

Ricoprite con pellicola e lasciate lievitare ancora ,non devono raddoppiare, riprenderanno solo leggermente spessore.

Preriscaldate il forno a 180° modalità ventilato, una volta raggiunta la temperatura infornate e cuocete per 20/25 minuti. Proteggete le chiocciole con un foglio di carta alluminio se dovessero scurirsi troppo in superficie.

Lasciate raffreddare le brioche fuori dal forno e intanto preparate la glassa, mescolate insieme i tre ingredienti ed è subito pronta per essere spalmata sulle chiocciole con semi di papavero.

Questo tipo di glassa resterà umida e si attaccherà alle dita così che ad ogni chiocciola mangiata vi leccherete anche le dita! …e una volta mangiata la prima ne vorrete ancora e ancora e ancora! 

Seguimi : su FACEBOOK Instagram PINTEREST e Telegram  e YOUTUBE

Precedente Canestrelli Successivo Pane con esubero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.