Crea sito

Carciofi ripieni al forno

La mia ricetta di carciofi ripieni al forno, senza carne macinata ma con semplice  pane raffermo e uova, gratinati in forno e insaporiti con aglio, prezzemolo e parmigiano grattugiato. Questa ricetta viene dalla famiglia di Piero, il mio compagno, che ama fare la spesa e che spesso porta a casa i carciofi da fare ripieni, è il suo personale modo di chiedere di cucinare per lui uno dei suoi piatti preferiti 😊.

Per arrivare a questa definitiva versione ho subito diversi…”no,non ci siamo!”  ” no, non sono come quelli di nonna”  fino all’ultimo ” chissà… forse lei metteva le uova! Hai messo le uova???”  Fino alla scorsa settimana, che ho preparato proprio questi che vedete in foto, e siamo giunti finalmente a ” si! Il sapore è lo stesso” 😍 …che gioia per le mie orecchie!

Ecco quindi la ricetta  dei carciofi ripieni al forno della nonna di Piero, anche se sono sicura, che se lei fosse viva, e potesse darmi la sua ricetta, magari scoprirei che manca ancora qualcosa! Ciao nonna Anna, un bacio fin lassù!

Sandra

carciofi ripieni al forno

Ingredienti per 4 carciofi ripieni al forno

  • 4 carciofi grandi adatti alla farcitura (Mammole)
  • 100 g di mollica di pane raffermo
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 o 3 uova (in base alla necessità)
  • Prezzemolo  fresco
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio di oliva

Preparazione dei carciofi ripieni al forno 

Lavate e mondate i carciofi con acqua fresca corrente, eliminate le foglie più esterne e dure, tagliate le cime superiori ed estraete la barbetta spinosa che si trova al cuore.

Tagliate i gambi e cuoceteli insieme ai carciofi in acqua bollente con succo di limone per 10/15  minuti, il tempo di cottura varia in base alle dimensioni dei vostri carciofi.

Verificate che i gambi siano diventati morbidi trapassandoli con i rebbi di una forchetta. Scolateli e lasciateli raffreddare appoggiati sul piano del lavello capovolti a testa in giù.

Intanto preparate il ripieno, sbriciolate sottilmente il pane raffermo e tenetelo da parte.Tritate i gambi e uniteli al pane raffermo sbriciolato, aggiungete le prime 2 uova, il prezzemolo lavato e tritato, l’aglio tagliato piccolissimo o meglio ancora schiacciato nel pressa aglio, il parmigiano e sale e pepe quanto basta.

Amalgamate bene e aggiungete il 3° uovo se serve ed eventualmente ancora una manciata di pane raffermo se il composto non si presenta ancora simile a quello delle polpette.(Potete anche omettere le uova per un piatto più light se volete, del resto io li ho preparati spesso così e sono davvero buoni anche senza)

Inserite il composto al centro di ogni carciofo aprendo bene le foglie e distribuite  un po’  di farcitura anche tra le foglie più esterne. Inseriteli a testa in su in un tegame da forno piccolo in modo che restino incastrati e in piedi, aggiungete due dita di acqua sul fondo, irrorate di olio ogni carciofo e ricoprite con un po’di pan grattato versato a pioggia. Infornate a 180° in forno statico già caldo per 25 minuti, infine togliete la carta alluminio  e lasciate dorare per altri 5/10 minuti i carciofi.

Se amate i carciofi e volete scoprire altre ricette provate anche la mia torta salata ai caciofi.

Buon appetito!

Seguimi sui social: Instagram FACEBOOK PINTEREST YOUTUBE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.