Crea sito

Torta yogurt e pesche sciroppate

La torta yogurt e pesche sciroppate è un dolce saporito e molto semplice da realizzare. E’ perfetto per la colazione, la merenda ed anche come fine pasto. Il risultato finale sarà un dolce estremamente leggero, soffice e delicato che verrà sicuramente apprezzato. Io ho utilizzato dello yogurt bianco, ma nessuno vi vieta di mettere nell’impasto quello alle pesche per aumentarne il sapore. Come al solito la ricetta è in doppia versione: classica e senza glutine. Per quest’ultima, utilizzo solo prodotti certificati riportanti la spiga barrata. Vediamo come fare.

torta yogurt e pesche sciroppate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 375 gFarina 00 (farina di riso per la versione senza glutine)
  • 250 gZucchero
  • 125 mlolio di mais
  • 125 mlYogurt
  • 3Uova
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere (certificato per senza glutine)
  • 1 vasettopesche sciroppate

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Spatola
  • 1 Teglia
  • 1 Coltello

Preparazione

  1. Preparare la torta yogurt e pesche sciroppate è davvero semplice. Per prima cosa, accendete il forno e fatelo scaldare alla temperatura di 170 gradi modalità ventilata.

  2. Prendete una ciotola abbastanza capiente e versateci dentro la farina, lo zucchero, il vasetto di yogurt, le uova, l’olio di mais ed il lievito.

  3. Mescolate il tutto con una spatola per fare incorporare i liquidi alle polveri. Se preferite, potete utilizzare le fruste elettriche. Proseguite per 5 minuti, ovvero fino a che avrete ottenuto un impasto bello liscio e denso.

  4. Prendete il vasetto di pesche sciroppate e scolatele. (Non buttate via il liquido, seppur dolcissimo è buono da bere!) Tagliate le pesche a fettine o se preferite a cubetti grossolani.

  5. Versate le pesche sminuzzate nella ciotola con gli altri ingredienti e mescolate bene.

  6. Prendete una teglia del diametro di 20 cm. Imburratela ed infarinatela. In alternativa, rivestitela con della carta da forno.

  7. Versate nella teglia l’impasto della torta yogurt e pesche sciroppate. Livellate dando qualche colpetto con la mano sul fondo della teglia.

  8. Mettete in forno caldo e fate cuocere per una quarantina di minuti. I tempi potrebbero variare in base al forno. Fate la prova dello stecchino per capire se la torta è pronta.

  9. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla. Se volete, potete spolverarla con dello zucchero a velo.

  10. Alla prossima ricetta! Seguitemi su Facebook per gli aggiornamenti. Per l’accesso diretto cliccate qui. Mi trovate anche su Instagram e Pinterest.

Consigli

La torta yogurt e pesche sciroppate si conserva in contenitore ermetico per 2 – 3 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.