Crea sito

Ombrina al forno con patate

L’ombrina al forno con patate è un secondo piatto di pesce che ha appunto come protagonista l’ombrina, nota per le sue carni morbide e pregiate. Essa è ricca di omega tre, di proteine e importanti sali minerali quali fosforo, rame e zinco. Ha inoltre un basso contenuto di grassi e ciò la rende ideale per tutti i tipi di dieta.

Il suo gusto estremamente delicato viene esaltato in questa preparazione profumata da freschi odori mediterranei come limone e timo. Se ne ottiene un pesce gradevolissimo nel sapore, accompagnato da patate che avendone assorbito gli odori, risultano essere un contorno saporito e succulento.

Ombrina al forno con patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 25 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ombrina al forno con patate

  • 1.7 kgOmbrina (già pulita e squamata)
  • 3patate
  • q.b.limone grattugiasto
  • q.b.olio extra vergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.salvia
  • q.b.timo
  • q.b.aglio

Strumenti

Ombrina al forno con patate

  • Leccarda da forno
  • Forbici per pulire il pesce
  • Grattugia per agrumi

Preparazione

Ombrina al forno con patate

  1. Ombrina al forno con patate

    Per preparare l’ombrina al forno con patate, lavare accuratamente l’ombrina già eviscerata e squamata sotto l’acqua corrente. Con una forbice da cucina (vi consiglio questa) tagliare tutte le pinne laterali.

    Adagiare poi il pesce sulla leccarda da forno, o su una teglia rivestita di carta forno e tutt’intorno ad esso disporre un letto di patate a fettine.

    Per averle ben morbide a fine cottura, non superare il mezzo centimetro di spessore.

    Sulle patate cospargere sale fino, aglio tagliato sottile o in pezzi grossi, nel caso in cui si voglia poi eliminarlo.

    Profumare con limone grattugiato (vi consiglio questa ottima grattugia), salvia, timo e aggiungere un giro d’olio extra vergine di oliva.

    Mettere sia all’interno che all’esterno del pesce sale, odori e olio come fatto per le patate, eccezion fatta per il limone grattugiato, che invece adesso useremo a fette.

    Finire con una macinata di pepe nero.

    Ombrina al forno con patate

    A questo punto, avvicinare le patate al pesce, bagnare con mezzo bicchiere d’acqua e coprire con carta forno a contatto e poi con alluminio.

    Cuocere a 200 gradi, nella parte centrale del forno per circa un’ora e venti in forno statico, aggiungendo ogni tanto un poco d’acqua per mantenere le patate umide e favorirne la cottura.

    Per controllare che il pesce sia cotto, estrarre la teglia dal forno ed entrando due forchette dalla cavità eviscerata, sollevare delicatamente la metà superiore del pesce.

    Quando essa appare bianca e si stacca facilmente dalla parte sottostante, il pesce sarà pronto.

    Togliere la copertura e rimettere la teglia in forno, in funzione ventilata per circa 5 minuti o comunque finchè si raggiunge il grado di doratura desiderato.



    L’ombrina al forno con patate è così pronta.

    Ombrina al forno con patate

Conservazione

E’ consigliabile consumarlo appena preparato, può comunque essere conservato in frigo ben chiuso per un giorno.

Link sponsorizzati nella pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.