Spaghetti alle cozze in rosso

La cozza o mitilo è un mollusco bivalve ed equivalve. I mitili vengono chiamati comunemente in Italiano regionale anche cozze, muscoli,  peoci,  pedoli, móscioli, a seconda della zona geografica. Quando è necessario distinguere questa specie dalle altre del genere Mytilus, essa viene indicata con l’espressione mitilo mediterraneo. Nella parte edibile del mitilo si ha una media di 58 calorie ogni 100 gr. I mitili sono caratterizzati dalla presenza di sostanze importanti dal punto di vista nutrizionale: il ferroammonta a 5,8 mg ogni 100 gr di parte edibile e significativa è l’alta percentuale di acidi grassi polinsaturi, tra cui l’acido eicosapentaenoico e l’acido docosaesaenoico, come anche è rilevante la presenza di pochi acidi grassi saturi, rispetto ad altri cibi di orgine animale. Altrettanto importante è la presenza nei mitili di sostanze antiossidanti, come il selenio e la vitamina .

Con questa ricetta vi consiglio un secondo facile e veloce: https://blog.giallozafferano.it/lericettedicla/polpette-di-sgombro-al-forno-veloci-e-buonissime/

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 kg Cozze
  • 500 g Passata di pomodoro
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Peperoncino (A chi piace)
  • q.b. Sale
  • q.b. Prezzemolo
  • 200 g Spaghetti

Preparazione

  1. Pulite le cozze togliendo la barbetta: con una mano tenete la cozza e con l’altra mano tirate la barbetta. Fatte tutte le cozze, lavateli.

  2. Dopo avere lavato le cozze, mettetele in una pentola capiente.

  3. Mettetele sul fuoco, copritele con il coperchio, finché non si apriranno tutte.

  4. Togliete il coperchio, versate 1/2 bicchiere di vino bianco, fate avaporare per qualche minuto, spegnete il fuoco. (Un consiglio: le cozze non devono essere cucinate molto).

  5. Mettete l’olio e l’aglio in una padella fate soffriggere per qualche secondo, versate la passata di pomodoro e fatela andare, per 20 minuti.

  6. Aggiustate di sale e mettete il peperoncino tagliato a pezzettini o intero.

  7. Versate le cozze in uno scolino, il liquido di cottura versatelo nella passata.

  8. Togliete le cozze dal guscio. Tenete qualche cozza con il guscio per guarnire.  Quando la passata è pronta spegnete il fuoco e mettete le cozze.

  9. Cucinate gli spaghetti, in base i minuti indicati.

  10. Mettete il prezzemolo.

  11. Versate la pasta nella padella, girate finché tutto sia amalgamato.

  12. Servite con il prezzemolo. Guarnite con qualche cozza con il guscio.

Note

Senza categoria

Informazioni su lericettedicla

Ciao a tutti...sn Claudia..Sono diplomata ragioniera e in estetica..Sono originaria dalla Calabria, ma da tantissimi anni, vivo in Friuli Venezia Giulia. la mia passione è sempre stata la cucina. Amo cucinare...

Precedente Fiori di zucchine ripiene al forno Successivo Melanzane ripiene, impanate al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.