Pollo al ketchup ricetta

La ricetta del Pollo al ketchup al forno è una delle più semplici da realizzare a livello di passaggi da eseguire. Vi basterà seguire le indicazioni ed i tempi di cottura ed il vostro secondo piatto gustoso e saporito sarà pronto da servire a tavola. La lista della spesa è breve: cosce di pollo, ketchup, sale, pepe, paprika, prezzemolo e carta forno. Le cosce di pollo al ketchup sono croccanti fuori e super morbide dentro. Dal sapore deciso queste cosce di pollo piacciono a tutta la famiglia.

Ho letto questa ricetta diversi anni fa e col tempo l’ho adattata ai miei gusti, ho provato sia la cottura al forno (che vi presento oggi) che quella in padella ma tra le due preferisco la prima, il pollo resta croccante e con una gustosa crosticina esterna.

Se volete accompagnare le cosce di pollo con ketchup come ho fatto io con le patate al forno croccanti cliccando questo link troverete la mia ricetta!

Passiamo ora alla ricetta e vi ricordo che potete seguire tutti i canali social del mio blog in questo modo: la fan page di Facebook cliccando qui, oppure il profilo Pinterest cliccando qui e per finire il profilo Instagram cliccando qui! Buon appetito a tutti voi!

pollo al ketchup
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per le cosce di pollo al ketchup al forno:

4 cosce di pollo
100 g ketchup
q.b. sale
q.b. pepe
1 cucchiaino paprika
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. prezzemolo (tritato finemente o essiccato)
569,47 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 569,47 (Kcal)
  • Carboidrati 15,40 (g) di cui Zuccheri 11,98 (g)
  • Proteine 62,12 (g)
  • Grassi 29,87 (g) di cui saturi 7,40 (g)di cui insaturi 16,36 (g)
  • Fibre 2,48 (g)
  • Sodio 1.789,24 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 250 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

necessari per preparare il pollo al ketchup:

Carta forno
1 Pennello
1 Ciotola
1 Cucchiaio

Passaggi

per preparare il pollo al ketchup al forno:

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di preriscaldare il forno a circa 200° con la modalità statico. Il mio forno, vecchio e ormai moribondo, lo tengo a 180° perchè ormai da tempo ho capito che è la sua temperatura massima ottimale per le cotture a lungo tempo come questa.

Prendiamo le quattro cosce di pollo e togliamo la pelle, tirate bene ed aiutatevi con un coltello se necessario. Tolta la pelle appoggiamo le cosce di pollo su di un piatto. In una ciotola invece andiamo a lavorare la dose di ketchup con un cucchiaio aggiungendo la paprika, il pepe, il sale, dell’olio extra vergine d’oliva e del prezzemolo tritato finemente. Prendiamo le cosce, poniamole nella ciotola e con le mani bagniamole completamente di salsa. La salsa di ketchup in eccedenza tenetela da parte, ci servirà a circa metà cottura per spennellare nuovamente la superficie delle cosce.

pollo al ketchup

Foderiamo una teglia con un foglio di carta forno e disponiamo al suo interno le cosce. Inforniamo per 20 minuti. Quando sarà passato questo tempo andremo a girare le cosce dall’altro lato e con il pennello per alimenti andremo a bagnarle con il ketchup. Riponiamo la teglia nel forno e lasciamo cuocere per altri venti minuti circa. Le cosce di pollo dovranno risultare ben cotte e croccanti fuori. Gli ultimi 10 minuti di cottura potete abbassare la temperatura del forno intorno ai 180°. Servire le cosce di pollo al ketchup belle calde e se volete con le patate al forno come ho fatto furbamente io, il pollo ed il forno acceso per così tanto tempo invogliano a cuocere le patate come contorno per questo gustoso secondo piatto a base di pollo! Come sempre vi auguro Buon appetito!!!

Consigli:

Se l’aceto vi piace ne potete aggiungere alla salsa un cucchiaio, se invece il sapore del ketchup da solo non vi convince più di tanto potete aggiungere un cucchiaio di maionese. Renderà la salsa ancora più cremosa e delicata. Per quanto riguarda la dose di paprika invece posso dirvi che io aggiungo una spolverata abbondante perchè il sapore mi piace molto, se non vi piace o non vi convince mettete poca e quasi non la sentirete.

La stessa ricetta può essere preparata utilizzando le stesse dosi e gli stessi ingredienti ma variando la cottura, ovvero dal forno alla padella. I tempi di cottura si allungano di diversi minuti, penso intorno ai 40 minuti si aggiri la cottura ottimale. Io preferisco la cottura classica al forno, più crosticina croccante per tutti!

Se il ketchup proprio non vi piace potete sostituirlo con la salsa barbecue il risultato non varia di molto, la crosticina la troverete sempre ed il pollo resterà bello saporito.

“In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione”

Seguite Le Ricette di Bea con i seguenti canali social:

Canale Telegram

Instagram

Facebook

Youtube

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Pollo al ketchup ricetta”

    1. hai quello balsamico? oppure qualcosa di aspro, un po’ di limone? è giusto per dare una nota aspra alla salsina, se no fai senza, magari la salsa barbeque?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.