Crea sito

Fiori di zucca fritti con ricotta senza pastella

Le Ricette di Bea presenta la ricetta dei Fiori di zucca fritti con ricotta senza pastella, leggeri ma sempre super gustosi. I fiori di zucca vengono direttamente da coltivazione a km 0 ovvero dall’orto di mia nonna, ormai siamo invasi ed in qualche modo li devo smaltire ^_^

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10Fiori di zucca
  • 200 gRicotta
  • 60 gFarina 00
  • 60 gFecola di patate
  • 60 gPane grattugiato
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe nero
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • 1Olio di semi

Strumenti

  • Friggitrice
  • Cucchiaio

Preparazione

  1. Pulire per bene i fiori di zucca, metterli a scolare per almeno mezz’ora prima di iniziare la preparazione. Posizionarli poi su di un testo con della carta forno e procedere con la preparazione del ripieno. Versare la ricotta in una ciotola, aggiungere il sale ed il pepe, la noce moscata e con l’aiuto di un cucchiaio lavorarla fino a farla diventare una crema. Prendiamo la sac à poche e vi versiamo dentro la ricotta e procediamo riempiendo i nostri fiori di zucca, mi raccomando non abbondante perché si possono rompere facilmente e nel momento della frittura possono perdere tutto il loro ripieno. Una volta farciti, riposizionateli sulla carta forno e prepariamo le farine per la panatura. Prendiamo una ciotolina e vi versiamo la farina, la fecola di patate, un pizzico di sale, ed il pane grattato. Con un cucchiaino mischiamo bene il tutto. Mettiamo a scaldare l’olio di semi per la frittura ed una volta arrivato a temperatura, iniziamo a friggere 2 massimo 3 fiori di zucca alla volta. Passiamo i fiori di zucca nella farina per panarli e mettiamoli a friggere nell’olio di semi, girandoli solamente una volta per lato, devo diventar belli dorati e croccanti. Poniamoli a scolare sulla carta per fritti e se necessario spolveriamoli con un pizzico di sale. Possiamo servire i fiori di zucca fritti con ricotta sia caldi che freddi.

    Buon appetito!!!

Note

Due raccomandazioni: Lavorate con delicatezza i fiori di zucca, sono molto delicati e si rompono facilmente, perciò quando li riempite con la sac a poche fate attenzione. La seconda cosa a cui dovete prestare attenzione è la quantità di ripieno, non eccedete perché poi quando li andremo a friggere potrebbero svuotarsi completamente se il ripieno dovesse pesare troppo.

Se vi è piaciuta la ricetta dei Fiori di zucca fritti con ricotta senza pastella perché non provare anche i Fiori di zucca al forno?

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Fiori di zucca fritti con ricotta senza pastella”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.