Crea sito

PIZZICOTTI BICOLORE RIPIENI DI RICOTTA E CARCIOFI

I pizzicotti sono un formato di pasta fresca molto simile al raviolo e prendono il loro nome dalla forma simile a quella di una caramella. In questo caso ho deciso di realizzare i pizzicotti utilizzando due impasti, uno classico e il secondo con l’aggiunta degli spinaci in modo da ottenere un raviolo bicolore. Il ripieno è stato realizzato con la ricotta e i carciofi in modo da rendere questo primo piatto adatto anche ad una dieta vegetariana. A piacere è possibile sostituire i carciofi con altra verdura oppure realizzare un ripieno di carne o pesce.

INGREDIENTI PER LA PASTA: 

  • 400 gr di farina 0
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di spinaci lessatI

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

  • 10 cuoricini di carciofo
  • 300 gr di ricotta
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziate preparando il ripieno dei vostri pizzicotti: frullate i carciofi precedentemente lessati e riponeteli in un recipiente capiente. Aggiungete la ricotta, il formaggio grattugiato, un pizzico di noce moscate, sale e pepe e mescolate per bene il composto.
  2. Per l’impasto dei pizzicotti: iniziate dall’impasto classico impastando 200 gr di farina con 2 uova fino ad ottenere un composto omogeneo. Per realizzare l’impasto agli spinaci impastate i 200 gr di farina rimanenti con 1 uovo e 3 cucchiai di spinaci lessati, strizzati e frullati.
  3. Stendente entrambe la peste sulla vostra spianatoia con l’aiuto di un mattarello. Gli impasti dovranno avere lo spessore di pochi millimetri. Ricavate dei piccoli dischetti di pasta utilizzando un tagliapasta possibilmente dentellato.
  4. Adagiate un po’ di ripieno sui dischi di pasta gialla e adagiatevi sopra a chiusura un dischetto di pasta verde; quindi sigillate bene i bordi dei dischetti con le dita e fate combaciare i due estremi dei dischi sollevandoli e pizzicandoli al centro. 
  5. Portate a bollore l’acqua salata e cuocete i pizzicotti bicolore per una decina di minuti.
  6. Condite a piacere con burro e salvia o con passata di pomodoro e spolverate con abbondante formaggio grattugiato prima di servire.

BUON APPETITO 🙂