Crea sito

RISOTTO CON PANCETTA E PORRI

Il risotto con pancetta e porri è un primo piatto facile e veloce da preparare. Molto cremoso, saporito e goloso, piacerà sicuramente a tutti. A me i porri piacciono molto, e possono essere consumati anche crudi. Di solito viene usata solo la parte più tenera, che è quella bianca, e si scarta quella verde… ecco, non buttatela, usatela per preparare minestre, minestroni o vellutate. (Ultimamente sto cercando di scartare sempre di meno e riutilizzare sempre di più)

risotto con pancetta e porri
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti del risotto con pancetta e porri

  • 320 gRiso Carnaroli (o Arborio)
  • 770 gBrodo vegetale
  • 150 gPorri
  • 130 gPancetta affumicata (a dadini)
  • 30 gOlio extravergine d’oliva
  • 50 gVino bianco secco
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • 1 Coltello
  • 1 Mestolo
  • 1 Cucchiaino di legno
  • 1 Pentola per cuocere il riso
  • 1 Padella piccola per il brodo

Preparazione del risotto con pancetta e porri

  1. Prendere i porri, eliminare la parte in basso, dove ci sono le radici, e la parte più dura e verde in alto. Lavare poi con acqua fredda, eliminando la terra e asciugare. Tagliare a rondelle e mettere da parte.

  2. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale il porro a pezzi, tritare per 8 secondi a velocità 5. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere l’olio e la pancetta affumicata a cubetti, cuocere per 5 minuti a 120° velocità 1 (per il tm31 temperatura Varoma).

  3. Aggiungere il riso e tostare (senza misurino) per 3 minuti a 100° antiorario velocità 1. Sfumare con il vino bianco secco per 1 minuto a 100° antiorario velocità 1. Versare il brodo vegetale, mescolare a fondo con la spatola e cuocere a 100° per i minuti riportati sulla confezione del riso, sottraendo i minuti di tostatura (3) sempre antiorario velocità 1.

  4. Prima di servire il risotto con pancetta e porri, aggiungere del parmigiano grattugiato (a piacere) e del pepe nero, mescolare bene e impiattare.

  5. SENZA BIMBY: Scaldare il brodo vegetale nella padella piccola e tenere da parte. In quella grande invece mettere l’olio con la pancetta a cubetti e il porro tagliato a rondelle fini. Cuocere fino a quando il porro sarà appassito.

  6. Aggiungere il riso, farlo tostare e poi sfumarlo con il vino bianco. Dopo pochi minuti iniziare ad aggiungere un mestolo di brodo alla volta. Mescolare spesso e portare a cottura. Prima di servire il risotto con pancetta e porri, unire del parmigiano grattugiato e un po’ di pepe nero. Servire caldo.

  7. Se amate i risotti, forse potrebbero interessarvi anche queste golose ricette

    RISOTTO AL PARMIGIANO

    RISOTTO CON PEPERONI RICOTTA E BASILICO

    RISOTTO PORRI E RICOTTA

NOTE

Il risotto è meglio se consumato subito per poter assaporare la sua cremosità.

Si conserva in frigorifero per un paio di giorni chiuso in un contenitore.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.