Zuppa di funghi porcini

Appena le giornate diventano più fresche ed arrivano le prime piogge arrivano anche i funghi , quindi prepariamoci per una buona zuppa di funghi porcini.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni 8
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 8 persone

  • 2 kgfunghi porcini
  • 2patate (patate di media grandezza)
  • 1 spicchiodi aglio
  • prezzemolo tritato
  • peperoncino
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • crostini di pane
  • 1 lbrodo vegetale

Preparazione della zuppa:

  1. Per prima cosa puliamo delicatamente i nostri funghi che devono essere belli sodi e privi di impurità.

    Laviamoli velocemente senza rovinarli troppo.

    Tagliamoli a fettine e cubetti.

    Peliamo le patate e grattugiamole.

    Prepariamo crostini di pane casareccio sciapo possibilmente.

    Tagliamo a cubetti il pane e sistemiamolo in una teglia da forno, ricoperta di carta forno, spruzziamo leggermente il pane con poco olio e del sale. Mettiamo in forno a 200° per 5 minuti.

    In una casseruola con il fondo anti aderente versiamo 40 ml di olio extra vergine di oliva, aggiungiamo lo spicchio di aglio e del peperoncino.

    Lasciamo soffriggere per qualche istante e uniamo le patate. Abbassiamo la fiamma e stufiamole per 10/15 minuti aggiungendo acqua calda o brodo vegetale.

    Successivamente aggiungiamo i funghi porcini e lasciamo che tirino fuori la propria acqua, ci vorranno due minuti.

    Aggiungiamo un litro di brodo vegetale e se occorre aggiustiamo di sale, lasciamo cuocere lentamente il tutto per un oretta circa, fino a quando i funghi non si sfalderanno creando una crema.

    Serviamo la nostra zuppa di funghi porcini con crostini di pane casareccio sciapo un filo di olio extravergine di oliva e del prezzemolo tritato.

Le patate servono a far addensare la zuppa e renderla più corposa, ma potete optare con funghi porcini frullati oppure due cucchiai si maizena o fecola di patate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.