Tonnarelli alla carbonara

Oggi voglio parlarvi di uno  dei tanti piatti tradizionali che soltanto al sentirne il nome ti porta in un attimo alla sua regione di provenienza.

La pasta alla Carbonara! dove vi porta subito il nome di questo piatto?

Nel Lazio naturalmente e più precisamente a Roma. Gli spaghetti alla Carbonara sono un classico della cucina romana che potrete trovare in ogni ristorante a Roma e nella provincia.

Si narra che la pasta alla Carbonara era il piatto dei boscaioli e da qui nasce il nome carbonara, oppure c’è un altro aneddoto che la conferisce come la creazione di un oste romano, che le dedicò questo nome ricordando il suo lavoro precedente…

Comunque sia oggi noi prepariamoci a gustare un ottima e cremosa Carbonara.

 

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE:

500 g di pasta lunga Spaghetti ( ma noi oggi useremo dei tonnarelli )

  • 100 g di guanciale stagionato
  • 40 g di pecorino
  • 40 g di parmigiano
  • 4 rossi d’uovo
  • pepe macinato il momento

Iniziamo come consuetudine mettendo a bollire una pentola con abbondante acqua salata dove andremo a cuocere la nostra pasta.

In una ciotola capiente versiamo i rossi d’uovo il parmigiano il pecorino e mescoliamo fino a formare una crema.

In una padella capiente facciamo soffriggere il guanciale tagliato a striscioline con un filo di olio se non è abbastanza grasso, lasciamolo diventare croccante   e mettiamo da parte.

A due tre minuti dalla fine di cottura della pasta prendiamo un mestolo di acqua di cottura e versiamolo lentamente nella ciotola con le uova, sbattiamo il tutto energicamente e aggiungiamo del pepe macinato al momento. 

 

Scoliamo la pasta e versiamola in padella  insieme al guanciale, uniamo anche la crema di uova e formaggio e mescoliamo energicamente  il tutto. 

Con il calore della pasta l’uovo tenderà a cuocersi leggermente e diventerà cremoso. 

Spolverate ancora un po con del pepe e servite.

 

 

 

PASTA, Primi, Senza categoria ,

Informazioni su lacuocatascabile1

Voglio mangiare solo cose...buone...vi propongo ricettine veloci, semplici e della cucina di casa, tradizioni, sapori e profumi che riportano alla mia infanzia... al profumo di sugo che si sentiva per la casa...quello dell'arrosto a casa dei nonni... profumi che restano impressi nella mente...e che ognuno di noi ricorda,... Master chef lasciamolo agli altri!!

Precedente Morbidelli all'arancia ripieni alla Nutella Successivo Baccalà in guazzetto